Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Via San Nicolò

I vandali colpiscono ancora: spezzato per la quarta volta il bastone della statua di Saba

Oltre al bastone anche la storica pipa è stata più volte presa di mira e fatta sparire, anche dopo la più recente opera di restauro

I vandali hanno colpito ancora. Nella notte tra lunedì 24 e martedì 25 luglio infatti è stato nuovamente rotto il bastone della Statua di Umberto Saba, posta in via San Nicolò all'angolo con via Dante.
La statua purtroppo viene ripetutamente presa di mira, tanto che il bastone è stato già spezzato altre quattro volte in precedenza.

E non solo: anche la storica pipa è sparita più volte, tanto che prima del restauro del 2015 la statua ne è stata priva per ben 10 anni.
Inutili anche le misure ad hoc adottate per il restauro: il bastone infatti era stato saldato e rinforzato mentre la pipa, prima fissata solo alla bocca,  era stata saldata anche al bavero del cappotto dello scrittore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I vandali colpiscono ancora: spezzato per la quarta volta il bastone della statua di Saba

TriestePrima è in caricamento