Riattaccata la targa del Ponte Curto gettata in canale dai vandali

Lo comunica su Facebook l'assessore ai Lavori Pubblici Elisa Lodi, che ringrazia il Circolo Sommozzatori di Trieste per il recupero. Polli: "Grazie anche al cittadino che ha segnalato l'atto vandalico"

Foto: Elisa Lodi (Facebook)

E'stata installata nuovamente la targa del Ponte Curto, dopo che ignoti vandali l'avevano staccata e gettata nel canale di Ponterosso. Lo riferisce in un post su Facebook l'assessore ai lavori pubblici Elisa Lodi: "Ringrazio il Circolo sommozzatori Trieste per aver recuperato domenica scorsa la targa del Ponte Curto gettata su fondale del Canale di Ponterosso da qualche vandalo. Ieri abbiamo provveduto ad installarla nuovamente al suo posto". Interviene nei commenti anche l'assessore all'urbanistica Luisa Polli: "E anche ringraziamo il cittadino che ha segnalato il fatto indicando che la targa era stata gettata da vandali nel canale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non trovo personale che venga a lavorare", anche a Trieste imprenditori in crisi

  • Rive, scampata tragedia nella notte: finisce in mare con la 500 e si salva da sola

  • Rivalutazione pensioni 2020, al via l'aumento degli importi

  • Far west in strada per Opicina, fugge all'alcoltest e aggredisce un carabiniere: arrestato

  • Colpisce due auto e si cappotta: un ferito a Cattinara

  • Ridotto sul lastrico dopo la separazione: sempre più padri "rovinati" dagli alimenti

Torna su
TriestePrima è in caricamento