Cronaca Piazza Unità d'Italia

Vede la Polizia locale e scappa: parcheggiatore inseguito e fermato in piazza Unità

L'episodio davanti agli occhi di turisti e triestini: il giovane è stato poi portato alla caserma San Sebastiano

Una settimana fa l'episodio del parcheggiatore abusivo che dopo essersi rifiutato di mostrare i documenti alla Polizia locale ha poi inveito verso di loro: per lui, già noto, una denuncia per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale oltre a quella di aver rifiutato di fornire le generalità. A distanza di pochi giorni, sempre nella centralissima piazza Unità, triestini e turisti, intorno alle 11.10 di oggi, mercoledì 6 dicembre, hanno assistito a un inseguimento da parte degli operatori del Corpo comunale nei confronti di un ragazzo di colore, fermato poi a pochi metri dalla Fontana dei 4 continenti e le casette del mercatino da poco installate. 

Il giovane stava tentando la fuga alla vista della Polizia locale conscio di star compiendo un illecito punito dal Regolamento di Polizia urbana, ossia "l'indicare il parcheggio" agli automobilisti. In questi casi, è prevista la sanzione e la confisca del materiale che spesso questi abusivi cedono in cambio di qualche euro. 

Una volta fermato, lo straniero è stato caricato nell'auto di servizio e condotto presso la Caserma San Sebastiano per le formalità di rito. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vede la Polizia locale e scappa: parcheggiatore inseguito e fermato in piazza Unità

TriestePrima è in caricamento