Vendeva pesce non tracciabile in molo Pescheria: 1500 euro di multa

All'uomo sono stati sequestrati 5 chili di seppie. L'uomo ha opposto resistenza, tanto che è dovuta intervenire anche la Polizia

Vendeva seppie non tracciabili, senza etichettatura e senza alcuna autorizzazione in molo Pescheria, ma è stato segnalato alla Capitaneria di Porto. All'uomo sono stati quindi sequestrati 5 chili di seppie ed è stata elevata una sanzione da 1500 euro. Il fatto è successo alle 13.30 circa di oggi, martedì 5 maggio. L'uomo ha opposto resistenza, tanto che è dovuta intervenire anche la Polizia di Stato, e ha dichiarato di essere un pescatore professionista imbarcato su un natante attualmente in fermo pesca a causa della pandemia. A un successivo controllo è emerso che il pescatore, pur essendo in effetti professionista, non apparteneva attualmente all'equipaggio di quella imbarcazione. Diverse persone, presenti in loco, hanno assistito all'accaduto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid 19: 45 nuovi contagi in Fvg, 11 a Trieste

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Sfonda la porta di casa del cugino ai domiciliari e l'accoltella: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento