Cronaca Riva del Mandracchio

Venditori e parcheggiatori abusivi tornano sulle Rive, ordinanza prorogata fino a fine anno

La decisione del sindaco in seguito alle numerose segnalazioni sulla presenza di venditori abusivi sulle Rive

Prorogata fino a fine anno l’ordinanza contro i parcheggiatori e venditori abusivi, in vigore in un primo momento fino al 30 settembre scorso.

La decisione del sindaco in seguito alle numerose segnalazioni sulla presenza di venditori abusivi sulle Rive  “tra il canale di Ponterosso e il bagno Ausonia”, come recita l’ordinanza, che “con insistenza e petulanza infastidiscono i conducenti dei veicoli, causando un senso di disagio diffuso nella popolazione e generando così situazioni tali da determinare lo scadimento della qualità urbana e l’alterazione del decoro urbano”.

Nell’ordinanza è specificato che è vietata l’attività dell'indicazione dello stallo di parcheggio libero o dell'offerta di merce di scarso valore finalizzata all'ottenimento di denaro”.

Per i trasgressori, sanzioni amministrative da 25 a 250 euro, con la possibilità si pagare subito la contravvenzione per un ammontare di 50 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venditori e parcheggiatori abusivi tornano sulle Rive, ordinanza prorogata fino a fine anno

TriestePrima è in caricamento