Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Ventennale della morte di Luigi Vitulli, l’ispettore ucciso a Trieste

Sì è tenuta stamattina la messa di suffragio presso la Chiesa della Beata Vergine del Rosario. L’ispettore capo era stato colpito da un proiettile a bruciapelo in via Lago

Vent'anni fa veniva ucciso a Trieste l’Ispettore Capo della Polizia di Stato Luigi Vitulli. Quel 4 dicembre, in via Lago, l'ispettore Vitulli stava effettuando un’operazione di routine quando un pregiudicato ha aperto il fuoco contro di lui, colpendolo all'addome. Nonostante Vitulli avesse risposto al fuoco ferendo a morte l'aggressore, per lui non ci fu nulla da fare nonostante il disperato intervento dei soccorsi sanitari. Questa mattina, in suo ricordo, è stata celebrata una Messa presso la Chiesa della Beata Vergine del Rosario. 

Il Cappellano della Polizia di Stato, don Paolo Rakic, ha celebrato il rito alla presenza dei famigliari, con il Prefetto Valerio Valenti, Questore Giuseppe Petronzi, le massime autorità civili e amministrative e una rappresentanza della sezione locale dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato con il labaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ventennale della morte di Luigi Vitulli, l’ispettore ucciso a Trieste

TriestePrima è in caricamento