menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Barcolana50, via alla regata più grande del mondo (DIRETTA)

Via alla sfida: le imbarcazioni si misureranno sulla stessa linea di partenza e lungo lo stesso percorso di 13 miglia con arrivo davanti alla splendida piazza dell’Unità

Via alla regala più grande del mondo. Sono partite alle 10.30 le 2688 imbarcazioni iscritte alla 50esima edizione.

Qui la diretta

Gli sfidanti

Vincere la Barcolana significa essere primi nella regata più grande del mondo: il defender, Spirit of Portopiccolo, vede a bordo un Dream team locale della vela made in Friuli Venezia Giulia, composto dai fratelli Gabriele e Furio Benussi, Lorenzo Bressani e Alberto Bolzan.

Lo sfidante, CQS Tempus Fugit, che porta sulla randa il logo di Assicurazioni Generali (il main sponsor di Barcolana ha scelto di supportare oltre all’evento anche la barca sfidante, per dare ancora maggiore visibilità a Barcolana con la presenza di un contendente alla vittoria internazionale) vede a bordo un mix tra velisti locali (al timone lo sloveno Mitja Kosmina, alla tattica il veneto Enrico Zennaro, assieme ad Antonio Masoli e Marco Furlan, Andrea Casale, Andrea Visintini) australiani, neozelandesi, tedeschi e inglesi, capitanati dallo skipper Ludde Ingvall.

Venerdì, per fare spazio al record di barche iscritte, gli organizzatori hanno ampliato la linea di partenza di 500 metri, facendola arrivare a due miglia di lunghezza. Lo spostamento della boa di Miramare (l’estremo ovest della linea) permette anche ai partecipanti di avere maggiore spazio nel pre-partenza, dove numerosi outsider proveranno a insidiare il defender e il challenger. Viriella, la barca più grande mai arrivata in Barcolana, con i suoi 118 piedi, sarà timonata da Mauro Pelaschier, l’Anemos avrà Vasco Vascotto, arrivato oggi di gran fretta dagli States, Pendragon A2A sarà timonato da Lorenzo Bodini, l’ex Maxi Jena - ribattezzato Way of live avrà un team sloveno. Tutti si misureranno sulla stessa linea di partenza e lungo lo stesso percorso di 13 miglia con arrivo davanti alla splendida piazza dell’Unità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

social

Cucina tipica: la ricetta della minestra de bisi spacai

social

Cucina di mare: la ricetta delle canocie in busara

social

Festa della Donna: le idee regalo per sorprendere chi ami

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento