menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Gambini, furto evitato grazie all'intervento dei vicini

Recuperata la refuriva (collane, orologi e svariati monili in oro) che è stata immediatamente restituita all'ignaro proprietario , avvisato dalla Polizia della "sgradita" visita subita.

Intervento ieri mattina in via Gambini da parte di un equipaggio delle locali Volanti, ed uno della Squadra Mobile.

Ieri mattina, a seguito di una telefonata giunta sulla linea 113 a seguito di una telefonata al 113 per un furto in atto in un abitazione

Un vicino di casa, infatti, sentendo dei rumori sospetti sul pianerottolo del condominio, ed osservando dallo spioncino della sua abitazione, ha notato prima una donna che provava a suonare alla porta di diversi appartamenti per accertarsi dell’assenza dei rispettivi proprietari, poi un uomo che, individuato l’uscio piu’ facilmente “aggredibile” dapprima ha provato a forzarlo con un grosso cacciavite ed infine l'ha presa a spallate.

L’arrivo della Polizia ha consentito di bloccare entrambi all’atto dell’uscita dal palazzo con la refurtiva ancora al seguito. 

Entrambi i ladri, Torre Mario, nato a Napoli il 06.08.1958 e Del DòConsuelo, nata a Udine il 02.08.1980, con svariati precedenti, sono stati arrestati per furto in concorso, nonché denunciati per possesso di strumenti d’effrazione.

Recuperata la refuriva (collane, orologi e svariati monili in oro) che è stata immediatamente restituita all’ignaro proprietario, avvisato dalla Polizia della “sgradita” visita subita.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 277 casi e sette decessi, calano ricoveri e isolamenti

  • Cronaca

    Ristori per far fronte alla crisi, le osmize riceveranno 700 euro

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento