Cronaca

Via Genova, inaugurato il nuovo “Sportello informativo della Comunità Serbo-Ortodossa”

Inaugurato giovedì sera in via Genova 15/b il nuovo "sportello informativo della comunità serbo-ortodossa"

E' stato inaugurato stasera in via Genova 15/b il nuovo “Sportello informativo della Comunità Serbo-Ortodossa” che, strettamente legato all'omonima comunità religiosa, avrà il compito precipuo di assistere gli appartenenti alla stessa – ma anche altre persone soggiornanti e  immigrati stranieri residenti a Trieste – per lo svolgimento di tutta una numerosa serie di pratiche legate appunto al soggiorno, alla richiesta di cittadinanza, all'ottenimento di documenti per motivi di lavoro, consulenze legali, patenti di guida, pensioni ecc. (vedi elenco sottostante).

La costituzione di tale specifica struttura, che affonda le sue radici nella già lunga esperienza di assistenza della Comunità Serba triestina verso i propri connazionali, ha trovato più recentemente, e a seguito del particolare interessamento e “promozione” svolta in tal senso dal Comune di Trieste, una precisa statuizione nella Legge Regionale 7 febbraio 2013, n. 3, denominata appunto “Istituzione nella città di Trieste dello Sportello informativo per la comunità serba presente nel territorio della Regione Friuli Venezia Giulia”. Istituzione che è stata quindi fattivamente sostenuta, oltre che dallo stesso Comune, da altre istituzioni locali e rappresentanze diplomatiche, fino alla stesura di un'apposita Convenzione sottoscritta in tal senso da Regione, Comune, Camera di Commercio, Prefettura, Consolato Generale di Serbia e Comunità religiosa Serbo Ortodossa; documento il quale, precisando ambiti e modalità operative, ha consentito la realizzazione e il concreto avvio delle attività dello Sportello.                    

Stasera, alla presenza del Sindaco di Trieste con l'Assessore comunale alle Politiche Sociali, del Presidente della Comunità Serbo-Ortodossa Zlatimir Selakovi? e del Console Generale di Serbia a Trieste Dragan Ki?anovi?, la cerimonia inaugurale della nuova struttura, sita in una saletta al piano stradale di via Genova, si è aperta con la Benedizione impartita dal parroco di San Spiridione padre Rasko Radovi?, accompagnata dai tipici canti della liturgia orientale eseguiti da alcuni seminaristi.

Interventi di saluto sono stati svolti dal Sindaco e dal Presidente Selakovi?, entrambi per sottolineare sia l'alto significato civile che l'importanza concreta dell'avvio dello Sportello, in una città dove la Comunità serba conta oltre 10 mila appartenenti ma ancora molti altri, in transito o in temporaneo soggiorno per motivi soprattutto di lavoro, fanno comunque capo a essa.

Rimarcando inoltre comunemente l'intento di fondo dell'iniziativa che resta quello di sempre più favorire l'integrazione sociale, economica e culturale fra le diverse componenti e comunità presenti nella nostra città.

Il Presidente Selakovi? in particolare ha ringraziato il Comune di Trieste per la fondamentale opera svolta “per aprire una piccola porta (e tale effettivamente è la dimensione della sede, n.d.r.) che sarà però di grande importanza per molte persone che hanno bisogno di un concreto sostegno”.

Lo Sportello di via Genova 15/b funzionerà con il seguente orario: lunedì e venerdì dalle 8.30 alle 12.30, martedì e mercoledì dalle 15 alle 19 (chiuso i giovedì, sabato e festivi, informazioni al n. tel. 334-300.3990).

COMTS – FS

Pratiche svolte dallo Sportello

Lo “Sportello Informativo della Comunità Serbo-Ortodossa” si occuperà delle seguenti pratiche:

 -DOMANDE DI RILASCIO E DI RINNOVO PERMESSI DI SOGGIORNO  (per lavoro subordinato, per lavoro autonomo, per motivi familiari, per studio, per attesa occupazione…)

- DOMANDE DI RILASCIO E DI RINNOVO PDS UE PER SOGGIORNANTI DI LUNGO PERIODO (ex CARTA SOGGIORNO)

- DOMANDE DI RILASCIO E DI RINNOVO CARTA DI SOGGIORNO UE PER FAMILIARI DI CITTADINI COMUNITARI (normativa COMUNITARI);

- PRENOTAZIONE APPUNTAMENTO IN PREFETTURA PER IL NULLA OSTA AL RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE

- DOMANDE PER LA RICHIESTA  DI CITTADINANZA ITALIANA E SOLLECITO DOMANDE

- PRENOTAZIONE TEST DI LINGUA ITALIANA

- RICHIESTE E SOLLECITO VISTI ALL’AMBASCIATA ITALIANA A BELGRADO (per lavoro subordinato, per lavoro autonomo, per motivi familiari, per studio ecc.)

- INFORMAZIONI, CONSULENZA E PREVENTIVI GESTIONE RAPPORTI DI LAVORO DOMESTICI (colf, badanti)

- APPUNTAMENTI PER LE CONSULENZE PRESSO STUDIO LEGALE PER CASISTICHE COMPLESSE

- INFORMAZIONI E APPUNTAMENTI PRESSO ENTI PREPOSTI PER PENSIONI, PATENTI DI GUIDA E ALTRE PRATICHE CORRELATE

- STESURA CURRICULUM VITAE.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Genova, inaugurato il nuovo “Sportello informativo della Comunità Serbo-Ortodossa”

TriestePrima è in caricamento