Via libera al rientro dei corregionali da Londra a Ronchi dal 27 dicembre al 3 gennaio

Gli operatori della sanità saranno presenti nell'aeroporto di Ronchi dei Legionari con alcune équipe dei Dipartimenti di prevenzione per effettuare i tamponi sui passeggeri

Foto: Trieste airport

Dalla Regione arriva l'ok al rientro in volo dei corregionali dal Regno Unito. "Grazie al prezioso intervento della sanità pubblica regionale - annuncia il vicegovernatore del Fvg con delega alla Salute, Riccardo Riccardi - che sarà presente nell'aeroporto di Ronchi dei Legionari con alcune équipe dei Dipartimenti di prevenzione per effettuare i tamponi sui passeggeri, i nostri corregionali potranno regolarmente rientrare da Londra con i voli in calendario il 27 dicembre e il 3 gennaio prossimi".

L'intervento, promosso dalla Regione in sinergia con Asugi, "intende offrire un aiuto concreto - spiega Riccardi - a tutte le persone interessate dall'ordinanza del Ministero della Salute del 23 dicembre scorso e, in particolare, agli obblighi in carico ai cittadini in viaggio da e per il Regno Unito".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione da domenica in Friuli Venezia Giulia

  • Calci e pugni in faccia a una 13enne, la madre: "Sta malissimo"

  • Fvg in zona gialla fino a venerdì poi la stretta: possibili nuovi parametri, rischio rosso

  • Il Gambero Rosso premia le migliori pasticcerie d'Italia, quattro sono a Trieste

  • Cadono in moto in galleria San Vito: grave il passeggero

  • Possibile stato d'emergenza fino ad aprile, e intanto il Fvg rischia la zona rossa

Torna su
TriestePrima è in caricamento