Cronaca

Lite in via Molino a Vento: i coinvolti sono altri due fratelli Caris

Rettifichiamo parzialmente quanto pubblicato questa mattina: nella lite tra ubriachi della scorsa sera sono stati coinvolti altri due fratelli della famiglia Caris, poiché i due del Bar Falvia sono tuttora in carcere

Contrariamente a quanto pubblicato dalla nostra testata questa mattina, nella lite tra ubriachi (senza feriti) avvenuta la scorsa sera, domenica 23 aprile, al Bar Mauri di via Molino a Vento, i protagonisti sarebbero due fratelli Caris e un terzo soggetto, ma non gli stessi che lo scorso 7 aprile avevano aggredito la barista del Bar Flavia cagionandole una prognosi di 20 giorni (a cui poi vanno aggiunte le lesioni agli agenti di Polizia intervenuti sul posto che hanno riportato da 1 a 7 giorni di prognosi).

I due fratelli Daniel e Francesco Caris infatti risultano ancora detenuti nel carcere triestino di via del Coroneo, appunto dopo i reati commessi quella sera. Quanto a ieri, l'iniziale errore nel comunicare la notizia è dovuto proprio al caso di omonimia dei coinvolti, anch'essi della stessa famiglia.

Come detto comunque l'episodio di domenica non ha provocato feriti e le Volanti della Polizia hanno ristabilito la calma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite in via Molino a Vento: i coinvolti sono altri due fratelli Caris

TriestePrima è in caricamento