menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Ponziana, si scontra con scooter e fugge: polizia locale sulle tracce dell'automobilista

Il sinistro avvenuto lo scorso martedì attorno alle 20. L'automobilista dopo il sinistra non ha prestato le cure del caso ma è fuggito. Polizia locale sulle sue stracce

Lo scorso martedì sera – 8 dicembre, verso le 20 - una pattuglia di Polizia Locale è intervenuta su un incidente stradale all'incrocio tra via Ponziana e via D'Isella, tra una Ford Focus e uno scooter.

Nell'incrociarsi i due veicoli si sono scontrati quasi frontalmente e - come sempre avviene – la moto ha avuto la peggio: il centauro ha sbandato malamente rimanendo ferito ma il conducente dell'altro mezzo non ha pensato di soccorrerlo neanche per un attimo, com'è obbligo di legge e semplice umanità.

La Polizia Locale ha raccolto tutte le prove lasciate sul campo e visionato i filmati delle telecamere: in tempi stretti dovrebbe riuscire risalire  al nome del responsabile.

Il responsabile  avrebbe la possibilità di alleggerire la propria posizione contattando la Polizia Locale ed assumendosi le sue responsabilità.

In caso di incidente è obbligatorio fermarsi, prestare soccorso se ci sono feriti – come in questo caso – e fornire i dati utili ai fini assicurativi alla controparte. L'omissione di soccorso è un reato che implica un processo penale con spese annesse, la parcella dell'avvocato e il risarcimento alla parte lesa (in questi casi può essere più pesante proprio in considerazione del grave comportamento).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento