Cronaca Via Joseph Ressel

Intrusione in un'officina di via Ressel: forzate porta e cassaforte

Nessun ammanco di denaro. Nella stessa giornata un altro fatto ha destato scalpore: un trolley "sospetto" dietro alla chiesa di Santa Maria Maggiore

Intrusione la scorsa notte all’interno di un’officina in via Ressel. Forzate la porta scorrevole del magazzino e quella dell’ufficio amministrativo che è stato messo a soqquadro. Una cassaforte a muro è stata aperta con una flex in uso alla stessa officina, ma non si lamentano mancanze di denaro. Sul posto una Volante della Questura.

Il trolley "sospetto"

Sempre ieri un altro fatto ha destato scalpore: un trolley "sospetto" dietro alla chiesa di Santa Maria Maggiore. Intervenuto il Nucleo regionale degli artificieri in via della Bora dove era stato abbandonato un trolley. Dopo che l'area è stata messa in sicurezza, all'interno della valigia sono stati trovati soltanto vecchi stracci e scarpe.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intrusione in un'officina di via Ressel: forzate porta e cassaforte

TriestePrima è in caricamento