Domenica, 14 Luglio 2024
Inquinamento / Isontino

Sversamento di carburante a Monfalcone: vietata la balneazione a Marina Julia

L'ordinanza del sindaco Cisint è stata emessa in seguito allo sversamento da parte di una nave in porto, avvenuto ieri sera

Vietata la balneazione a Marina Julia: il sindaco di Monfalcone Anna Maria Cisint emana un’ordinanza ad hoc dopo lo sversamento di idrocarburi da una nave ormeggiata in porto ieri sera, lunedì 22 agosto. Intervenuta la capitaneria di Porto e la protezione civile di Monfalcone.

Il sindaco dichiara che “la situazione a Marina Nova è buona ma a Marina Julia le pietre su circa tre metri di bagnasciuga sono sporche di una sostanza che sembra gasolio” e che “da questa notte sta lavorando l’impresa che ha per protocollo la competenza a far riassorbire il gasolio nel caso in cui si verifichino sversamenti. Siamo arrabbiati e andremo fino in fondo per capire come mai queste situazioni accadono”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sversamento di carburante a Monfalcone: vietata la balneazione a Marina Julia
TriestePrima è in caricamento