Cronaca

Vigili del Fuoco: protocollo congiunto con il Burlo per soccorso pazienti di anestesia e rianimazione

Definita una procedura operativa congiunta interattiva corredata da immagini e video che illustrano le manovre elementari da compiere durante la gestione dell’emergenza

Il giorno 29 maggio 2018, alle 10.00, presso la sede centrale del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Trieste è stato firmato e presentato un Protocollo congiunto di soccorso tra il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Trieste e l’IRCSS Burlo Garofalo, definito con la “scheda tecnica per il soccorso ai pazienti presenti presso la struttura complessa di anestesia e rianimazione dell’IRCSS Burlo Garofalo”.

Con il Protocollo viene definita una procedura operativa congiunta interattiva, messa a punto nella collaborazione tra il Comando Provinciale VV.F. di Trieste e l’ I.R.C.S.S. Burlo Garofolo, corredata oltre che da immagini, anche da video didattici per i Vigili del Fuoco, realizzati nel reparto di anestesia e rianimazione della struttura sanitaria in argomento, con l’ausilio del personale sanitario, illustrativi delle manovre elementari da compiere, durante la gestione dell’emergenza,  sulle attrezzature e sulle macchine collegate ai piccoli pazienti, al fine di arrivare in sicurezza alle procedure di evacuazione.

Il protocollo è stato siglato dal Comandante Provinciale VV.F. Ing. Natalia Restuccia e il Direttore Generale dell’I.R.C.S.S. Burlo Garofolo Dott. Gianluigi Scannapieco.
La realizzazione della scheda tecnica rientra nella collaborazione che il Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Trieste porta avanti da tempo con gli enti e associazioni, che si occupano della cura e assistenza di persone ammalate e/o diversamente abili, atta a migliorare le tecniche e l’efficacia del soccorso.

vdf-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigili del Fuoco: protocollo congiunto con il Burlo per soccorso pazienti di anestesia e rianimazione

TriestePrima è in caricamento