Martedì, 16 Luglio 2024
Maltempo

Maltempo, triplo intervento dei vigili del fuoco per barche alla deriva

Le imbarcazioni hanno rotto gli ormeggi. In due casi, anche a causa delle avverse condizioni meteo marine, i sommozzatori non hanno potuto recuperare i natanti

TRIESTE - Tre le richieste, giunte oggi al comando Vigili del fuoco di Trieste, per piccole imbarcazioni alla deriva dopo aver rotto gli ormeggi. La sala operativa del comando giuliano ha inviato in tutti e tre casi i sommozzatori del Nucleo Regionale di Soccorso Subacqueo Acquatico, con sede presso il distaccamento nautico dei Vigili del fuoco con sede in Porto Vecchio. In due casi, anche a causa delle avverse condizioni meteo marine, i sommozzatori non hanno potuto recuperare i natanti. Nel terzo caso invece il natante, di circa 5 metri, è stato rinvenuto semiaffondato nei pressi dell'ingresso del porticciolo di Barcola. I sommozzatori dei Vigili del fuoco dopo essere entrati in acqua hanno utilizzato gli appositi "palloni di sollevamento" e hanno avvicinato l'imbarcazione al molo dove utilizzando l'autogru, fatta giungere dalla sede centrale, hanno sollevato il natante e con le elettropompe lo hanno vuotato dall'acqua che si trovava all'interno dell'imbarcazione. Vuotato il natante e verificata l'integrità dello scafo i vigili del fuoco hanno rimesso in acqua l'imbarcazione e dopo aver controllato il suo corretto galleggiamento la hanno riconsegnata al proprietario che la riposizionata all'ormeggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, triplo intervento dei vigili del fuoco per barche alla deriva
TriestePrima è in caricamento