menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In vigore da oggi la nuova legge contro il fumo

Restrizioni, multe e rigide regolamentazioni ai fumatori entreranno progressivamente in vigore da martedì 2 febbraio. L'obiettivo dissuadere soprattutto i giovani dall'abitudine della sigaretta e tutelare dal fumo passivo

Sono molte e severe le norme introdotte dal decreto legislativo sui tabacchi pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il 18 gennaio scorso che recepisce la direttiva 2014/40/UE del Parlamento europeo. In vigore progressivamente a partire dal oggi le nuove regole puntano a diminuire o dissuadere dal vizio soprattutto i più giovani. 

Immagini shock sui pacchetti di sigarette, multe salate a chi elargisce la vendita ai minori, divieto di fumo nei pressi di strutture universitarie ospedaliere e nelle pertinenze dei reparti di ginecologia e ostetricia nonchè di neonatologia e pediatria sono alcuni tra i provvedimenti principali della rigida regolamentazione. A causa dell'importanza riservata al fumo passivo sarà inoltre vietato fumare all'aperto nei pressi delle scuole. Restrizioni non mancheranno nemmeno per chi è alla guida: sarà infatti vietato fumare in auto in presenza di minori o donne in gravidanza.

Novità anche per i fumatori di sigarette elettroniche che al momento dell'acquisto della ricarica riceveranno un foglietto illustrativo indicante le modalità d'uso, gli effetti nocivi e l'elenco degli ingredienti. Aboliti i pacchetti da dieci e limite di 30 grammi nella vendita di tabacco sfuso. Multe salate anche a chi getterà mozziconi di sigarette a terra o in mare. Chi fuma insomma dovrà prestare attenzione a cartelli e studiare bene la normativa per non incombere in sanzioni che in alcuni casi possono essere anche molto salate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

social

Porzina con senape e kren: la ricetta della tradizione triestina

social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento