menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violano la quarantena e passeggiano a Prosecco: in sei "beccati" dalla Polizia

E' successo nella giornata di ieri, martedì sei aprile. Sono stati poi riportati presso la struttura di accoglienza per proseguire la quarantena

Denunciati ieri per essersi sottratti dall’isolamento fiduciario quattro cittadini afghani e due nepalesi. Sono stati subito fermati e identificati all’esterno dell’ostello che li ospita a Prosecco, sul Carso triestino, da personale della Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Duino Aurisina. Completati gli atti, gli stessi sono stati riportati presso la struttura di accoglienza per proseguire la quarantena. Un episodio analogo si era verificato ieri, sempre a Prosecco.

“Vado al supermercato”, ma doveva essere in quarantena: sanzionato

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento