Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Violenza sulla 12enne, Camber e Polacco (Fi): «Chiediamo presidio dell'esercito»

«Attendiamo risposte dal prefetto e dal Governo perché è sotto gli occhi di tutti che Trieste non è più un'isola felice»

«Apprendiamo con sgomento la notizia dell'abuso ai danni di una quattordicenne da parte di un afghano e due pakistani». Così esordiscono in una nota congiunta Piero Camber e Alberto Polacco, rispettivamente capogruppo e vicecapogruppo di Forza Italia del Comune di Trieste: «È l'ennesimo grave episodio che si verifica in questa città nonostante ci fosse stato detto che gli eventi criminosi perpetrati dai richiedenti sono residuali».

«Chiediamo nuovamente con forza - continuano gli esponenti di Forza Italia - che venga temporaneamente disposto anche un pattugliamento dell'esercito come avviene in altre città d'Italia con la missione strade sicure. È evidente che il ripetersi di questi gravi crimini non fa altro che gettare un ombra di insicurezza nella nostra città: attendiamo risposte dal prefetto e dal Governo perché è sotto gli occhi di tutti - concludono -che Trieste non è più un'isola felice».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sulla 12enne, Camber e Polacco (Fi): «Chiediamo presidio dell'esercito»

TriestePrima è in caricamento