Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

No alla violenza sulle donne: 14.000 euro dal Comune

Il Comune ha stipulato una convenzione biennale con l'Associazione culturale e di volontariato di donne "Luna e l'Altra" per la prosecuzione dei progetti "No alla violenza" e "Go Women FVG" e punto dedicato all'informazione

Foto di repertorio

Il Comune di Trieste, nell'ambito della prevenzione al gravissimo quanto attuale problema della violenza sulle donne ha stanziato per l'associazione culturale e di volontariato di donne "Luna el'Altra" per la prosecuzione dei progetti "No alla violenza" e "Go Women FVG" e punto dedicato all'informazione la cifra di 14.000 euro.

La vice-presidente Tiziana Giannotti: «È fondamentale portare avanti anche nelle scuole una campagna di educazione e formazione per concretizzare incisivi cambiamenti della mentalità delle persone per combattere questo fenomeno»

Go Women FVG è un progetto completamente dedicato alle donne, di tutte le età e provenienze, che vivono o transitano sul territorio del Friuli Venezia Giulia.

Nasce dal progetto di start d’impresa MIAF, realizzato presso la Casa Internazionale delle donne da un’idea della Consigliera provinciale di parità e dal Goap.

Go Women FVG è un portale informativo con servizi e link, con una grafica e una navigazione intuitiva, interattiva e rispondente ai requisiti per una fruizione anche mobile (responsive).

Il portale è un ‘luogo digitale’ che consente di :

 disporre di uno strumento concreto di informazione e formazione
 agevolare l’accesso ai servizi offerti dal territorio in ambito lavorativo, educativo, socio sanitario e culturale;
 favorire l’utilizzo dei servizi offerti dalla Rete;
 contribuire a sviluppare competenze digitali;
 conoscere le normative, le attività e i progetti di interesse femminile;
La Regione FVG è stata la prima regione del Paese a rispondere alla chiamata di Go On Italia per dare concretezza all’Agenda Digitale, attraverso iniziative di riduzione del digital divide.

Go Women FVG è un progetto che agisce in sintonia con le azioni di Go On Italy e vuole contribuire allo sviluppo di skill digitali da parte delle donne, siano esse giovani, mature o ‘over’, per spingerle alla partecipazione attiva nella società dell’informazione.

Le ricerche sul ‘gender gap informatico’ ci rivelano che quasi il 40% delle donne che non usano Internet ne attribuiscono la ragione ad una mancanza di familiarità e di comfort con la tecnologia.

Il progetto si propone di contrastare questa tecnofobia, che diminuisce le possibilità di alfabetizzazione digitale e di acquisizione di competenze informatiche utili per reperire informazioni, socializzare, formarsi e trovare lavoro, superando una causa della disparità di genere in materia di istruzione, occupazione e reddito.

Per contatti: info@gowomenfvg.it, telefono: 389 2646845
La sede si trova in Via Pisoni 3, Trieste

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No alla violenza sulle donne: 14.000 euro dal Comune

TriestePrima è in caricamento