Cronaca

Violenza sessuale e riduzione in schiavitù: arrestato a Fernetti trentatreenne ricercato

L'uomo è stato fermato mentre viaggiava su un autobus macedone nell'ambito dei rafforzati controlli della Polizia di Frontiera

Rientrava in Italia il cittadino albanese, A.S. di 33 anni, arrestato nel fine settimana in località Fernetti dagli agenti del Settore Polizia di Frontiera di Trieste.
L’uomo era ricercato per una condanna definitiva a sette anni e venti giorni di reclusione, emessa a Roma per i reati di riduzione in schiavitù e violenza sessuale.

A.S. viaggiava a bordo di un autobus macedone che è stato fermato e controllato nell’ambito delle rafforzate attività di vigilanza predisposte in occasione del prossimo Vertice G7 a Taormina.
L’extracomunitario si trova ora nel carcere locale di via del Coroneo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale e riduzione in schiavitù: arrestato a Fernetti trentatreenne ricercato

TriestePrima è in caricamento