menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Wärtsilä incontra i sindacati: taglio di 38 posti di lavoro a Trieste

I vertici hanno incontrato oggi i rappresentanti sindacali del coordinamento nazionale FIM-FIOM-UILM

I vertici di Wärtsilä Italia hanno incontrato oggi i rappresentanti sindacali del coordinamento nazionale FIM-FIOM-UILM. Obiettivo dell’incontro è stata la presentazione delle linee guida del piano di riorganizzazione a livello globale, annunciato lo scorso gennaio.

“Wärtsilä - ha spiegato il presidente di Wärtsilä Italia Andrea Bochicchio - sta mettendo in atto a livello internazionale un piano di ristrutturazione che riguarda circa 1.200 posizioni lavorative e che segue una fase di contrazione del mercato evidenziata a partire dalla fine del 2018. Le scelte effettuate risultano delicate ma necessarie, al fine di consentire la competitività presente e futura della multinazionale”.

34 posizioni lavorative a Trieste

A fronte di un ridimensionamento globale annunciato a gennaio e pari a 1.200 unità, gli impianti di Wärtsilä Italia vedranno, su un organico complessivo di 1.300 dipendenti, un’incidenza del 3%. La riorganizzazione interessa quindi in totale 40 posizioni lavorative, di cui 34 a Trieste e 6 a Genova.

“I numeri che abbiamo annunciato oggi - ha dichiarato ancora il presidente di Wärtsilä Italia Andrea Bochicchio - rappresentano l’esito finale di una dinamica interna molto laboriosa che ha visto dare valore strategico agli impianti italiani di Wärtsilä e di contenere così al minimo la riduzione del personale sul territorio nazionale”.

L’Azienda ha sottolineato la propria disponibilità ad iniziare un confronto con le organizzazioni sindacali “Al fine - ha concluso Bochicchio - di trovare le migliori soluzioni per minimizzare l’impatto sociale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

social

Tradizioni del Carso: perché andar per osmize

social

Festa della Donna: le idee regalo per sorprendere chi ami

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento