Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Wartsila, Menis (M5S): «La Regione intervenga per scongiurare gli esuberi»

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

La Regione intervenga per scongiurare i tagli al personale della Wartsila di Trieste imposti dalla casa madre. Sulla questione degli esuberi della fabbrica triestina interviene ancora una volta il candidato sindaco del M5S, Paolo Menis. «La Regione deve alzare la voce con la proprietà dello stabilimento triestino, anche perchè l'ente nel passato ha fatto la sua parte nel sostenere l'azienda».

«Abbiamo infatti verificato che dal 2006 al 2011 la Wartsila ha beneficiato di circa 1,3 milioni di contributi pubblici provenienti dalla Regione a vario titolo. Il territorio ha sostenuto l'azienda ed ora questa non può mandare a casa 90 persone, tanto più considerando il fatto che gli utili ci sono e non si tratta di un'azienda in crisi».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Wartsila, Menis (M5S): «La Regione intervenga per scongiurare gli esuberi»

TriestePrima è in caricamento