menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Welcome Day Oggi alla Sissa

Si è svolto con successo questa mattina il Welcome Day alla Sissa di Trieste.Dopo il saluto del direttore della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati, Guido Martinelli, sono intervenuti il sindaco di Trieste, Roberto Cosolini, la...

Si è svolto con successo questa mattina il Welcome Day alla Sissa di Trieste.
Dopo il saluto del direttore della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati, Guido Martinelli, sono intervenuti il sindaco di Trieste, Roberto Cosolini, la presidente della Provincia di Trieste Maria Teresa Bassa Poropat, il prefetto Alessandro Giacchetti e in rappresentanza della comunità scientifica Alfonso Franciosi, amministratore delegato del Sincrotrone Trieste.
«Sono convinto che alta formazione e ricerca siano la prima materia prima per lo sviluppo di questa città - ha sottolineato il sindaco Cosolini - in questa direzione va la scelta di destinare l'"ex pescheria" alla cultura scientifica e il sostegno alla candidatura del Nord Est capitale europea della cultura 2019, promuovendo Trieste come città della scienza, Venezia città d'arte e Trento città dell'economia. E guardando al futuro: bentornato FEST». «Siamo consapevoli dell'importanza della Sissa e di tutti gli enti scientifici presenti sul territorio - ha commentato Maria Teresa Bassa Poropat - e voi studenti - rivolgendosi ai nuovi arrivati alla Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati - sarete i nostri ambasciatori, nel mondo, di questa eccellenza».
La presidente della Provincia ha ricordato anche l'impegno e la collaborazione con tutti i centri di ricerca di Trieste affinché «le iniziative del Protocollo d'Intesa, come per esempio la Notte dei Ricercatori, possano far conoscere alla cittadinanza il valore della cultura scientifica che contraddistingue il territorio e possano motivare i più giovani a intraprendere percorsi di studio scientifici».

«Conoscendo questa realtà di eccellenza per la formazione e la ricerca, vorrei tornare a essere uno studente, uno studente della Sissa» così ha concluso invece il suo saluto il prefetto Giacchetti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento