Cronaca

Wikipedia, in regione fotografati solo 267 monumenti

Quasi l'80 per cento degli enti proprietari del patrimonio artistico non ha ancora dato l'autorizzazione. E manca solo una settimana per farlo

foto finalista 2020 Val Dogna Wikipedia

Sono ben 1018 i beni artistici, storici e culturali del Friuli Venezia Giulia, attualmente documentati su Wikidata che non hanno avuto formale autorizzazione ad essere fotografati. L'80 per cento del totale, che si traduce in una perdita di visibilità per il nostro territorio. In questo contesto si inserisce l'accorato appello di Iolanda Pensa presidente di Wikimedia Italia, affinché i proprietari o i gestori di questi monumenti della nostra regione diano l'autorizzazione. Autorizzazione necessaria per poter partecipare al concorso fotografico Wiki Loves Monuments, che coinvolge migliaia di volontari nel realizzare fotografie dei beni culturali con licenza libera e rende queste immagini accessibili a tutti. È il più grande concorso fotografico al mondo, guinness dei primati già nel 2012.

Le cifre del FVG

In termini assoluti sono 267 i beni artistici autorizzati ufficialmente dai loro enti gestori per essere fotografati con licenza libera Creative Commons attribuzione-condividi allo stesso modo CC BY-SA, che autorizza tutti gli usi ma richiede che sia citato l’autore e che l’immagine e le sue opere derivate siano anch’esse con licenza libera (2012-2020). Il 24% dei beni autorizzati è stato fotografato nell’ambito del progetto Wiki Loves Monuments nel periodo che va dal 2012 al 2020. Nel 2020 tra i finalisti del concorso nazionale anche una foto della Val Dogna. 

Come funziona

Con Wiki Loves Monuments, ogni anno, Wikimedia Italia coinvolge amministrazioni pubbliche, enti culturali e religiosi, proprietari privati e un gran numero di volontari nel contribuire a documentare la bellezza del nostro paese e produrre conoscenza libera. Tutti i comuni hanno la possibilità di aderire all’iniziativa entro il 31 luglio.  L’inserimento nelle liste di monumenti è gratuito.

Le fotografie caricate su Wikimedia Commons – banca dati multimediale di Wikipedia con licenza libera – diventano effettivamente accessibili e fruibili a tutti, per ogni scopo, anche commerciale, per lo sviluppo di nuovi servizi quali app, guide turistiche o pubblicazioni.  In Italia questo concorso festeggia i suoi 10 anni con risultati da record: oltre 2.000 i Comuni italiani che hanno aderito con le loro autorizzazioni, 15.000 i monumenti documentati da oltre 2000 fotografi, per un totale di 155.000 fotografie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Wikipedia, in regione fotografati solo 267 monumenti

TriestePrima è in caricamento