Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

X-Factor 8, Morgan punta sui triestini Spritz for Five per la vittoria finale

22.40 - Eliminate le altre triestine Les Babettes, un rischio discografico che il giudice non ha voluto correre ma possono sperare nel ripescaggio

Immagine dalla pagina Facebook di X-Factor

Da sei a tre. Le Home Visit sono l'ultima tappa di X Factor che segna il confine tra chi c'ha provato e quelli che ce l'hanno fatta ad approdare al Live.

I gruppi si sono esibiti davanti al loro giudice Morgan, che per l'occasione ha scelto come "consigliere" Eugenio Finardi.

Tra i sei pretendenti che i giudici dovevano valutare ce n'erano due triestini: Les Babettes, l'unico gruppo femminile (sottolinea Finardi) cantano per terze; gli Spritz for Five sono i quinti e decidono di cantare a cappella, senza l'accompagnamento degli archi (piacevolmente colpito Finardi).

«Conosco l'armonia - ha detto il giudice più vincente di X-Factor Italia agli Spritz for Five -. Le parole sono anche inutili, basta uno sguardo: io vi consento di lavorare con me,... spacchiamo,... inventiamo una nuova strada musicale e vinciamo anche quest'anno».

Les Babettes erano in ballottaggio con i The Wise.  «Voi ragazze - ha detto Morgan alle triestine - siete bravissime e intelligenti, ma discograficamente non per l'Italia», decidendo di optare per gli altri concorrenti.

Quindi i gruppi che approdano al Live sono i triestini Spritz for Five, Comminuet e i The Wise.

Colpo di scena in chiusura di programma: Enel ha deciso di dare una "green card" ai giudici che hanno potuto scegliere un concorrente da ripescare e mandare in sfida nella prima serata Love: Morgan ha scelto Les Babettes, che dunque potrebbero essere riammesse alla gara grazie al voto, che può essere attribuito loro tramite l'applicazione per cellulare ufficiale di X-Factor 8.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

X-Factor 8, Morgan punta sui triestini Spritz for Five per la vittoria finale

TriestePrima è in caricamento