Cronaca

Yacht, Compasso d'oro 2016: il miglior arredo d'interni è del triestino Alberto Mancini

Le pre-selezioni sono state effettuate dall'Osservatorio Permanente del Design, comprendente diversi esperti del settore quali critici, giornalisti e storici che hanno poi comunicato le scelta ad una giuria internazionale di qualità

Il designer triestino Alberto Mancini ha vinto nei giorni scorsi il Compasso d'Oro ADI 2016, riconoscimento tra i principali al mondo dedicato al design nel campo della nautica.

Le pre-selezioni sono state effettuate dall'Osservatorio Permanente del Design, comprendente diversi esperti del settore quali critici, giornalisti e storici che hanno poi comunicato le scelta ad una giuria internazionale di qualità, che ha scelto il vincitore finale, lo yacht M/Y MONOKINI 44m FAST, i cui interni sono proprio stati progettati dal trentottenne triestino, che ha  condiviso il premio con  Raffaella Daino, Head of Communication and Marketing della società che ha realizzato l’imbarcazione e Francesco Paszkowski, responsabile degli esterni dello yacht,

La cerimonia di premiazione si è svolta a Milano.

La yacht è stato realizzato in alluminio, largo 8,30 metri e lungo oltre 44, può ospitare fino a 10 persone a bordo ed è dotato di 5 cabine e fino a 9 membri di equipaggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Yacht, Compasso d'oro 2016: il miglior arredo d'interni è del triestino Alberto Mancini

TriestePrima è in caricamento