Cronaca

Zeno D’Agostino ospite al Rotary Trieste Nord

Occasione legata ai successi e primati per il Porto: primo in Italia per tonnellaggio totale movimentato, per traffico ferroviario e primo porto petrolifero nel Mediterraneo

Zeno d'Agostino

Il Rotary Trieste Nord, Club da sempre attento allo sviluppo economico e sociale della città di Trieste, ha ospitato alla conviviale di martedì 27 febbraio il Presidente dell’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico Orientale, Zeno D’Agostino.

L’occasione per questo gradito appuntamento è legata alla serie di numerosi successi e primati per il Porto e quindi per Trieste che ne fanno argomento di grande attualità: primo porto in Italia per tonnellaggio totale movimentato; primo porto italiano per traffico ferroviario e primo porto petrolifero nel Mediterraneo. I container mobilitati nel 2017 sfiorano i 600mila teu; i treni movimentati sono proiettati verso l’obiettivo dei 10.500: la cosiddetta “cura del ferro” – ovvero il grande potenziamento e mobilizzazione delle merci su ferrovia – funziona.

Il 21 febbraio c’è stato l’ingresso di Monfalcone nell’Authority di Sistema portuale del Mare Adriatico Orientale. Dal 24 febbraio è terminata l’era dei politici nel board del Porto di Trieste e sono entrati nel Comitato di Gestione del Porto Carlo Fortuna per la Regione FVG e Giulio Bernetti per il Comune di Trieste.

La relazione di Zeno D’Agostino al Rotary Trieste Nord è stata centrale nell’ambito di tutta l’annata rotariana, ed è stata preceduta dalla celebrazione, con una esibizione al pianoforte di Natalia Morozova, nel 300° genetliaco di Maria Teresa d’Austria, Imperatrice che per prima ebbe l’intuizione che Trieste poteva svilupparsi principalmente con il traffico marittimo.

L’auspicio è che questa crescita, ormai lanciata, si sviluppi e progredisca come la storia della nostra Città merita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zeno D’Agostino ospite al Rotary Trieste Nord

TriestePrima è in caricamento