menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Per lo sviluppo di Trieste e della sua economia": a Zeno D'Agostino il San Giusto d'Oro 2019

La cerimonia di consegna è in programma domani. Assieme al premio verrà consegnata anche la targa speciale all’Associazione Giuliani nel mondo. Edizione 2019 dedicata agli agenti Rotta e Demenego

Il premio San Giusto d'oro 2019 va a Zeno D'Agostino. Il premio, assieme alla targa speciale all’Associazione Giuliani nel mondo, verrà consegnato domani giovedì 12 dicembre alle 11, a Trieste, nella sala del Consiglio comunale in piazza Unità.

"Per lo sviluppo della città di Trieste e della sua economia"

"Con il premio a Zeno D’Agostino - spiega Carlo Muscatello, presidente dell'Assostampa Fvg - i giornalisti triestini vogliono riconoscere e sottolineare l’importante lavoro svolto in questi ultimi anni dal manager, presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico orientale, per lo sviluppo della città di Trieste e della sua economia. Dal mare e dal porto è passata tutta la storia di Trieste ed è di tutta evidenza che, se si vuol dare un futuro alla città e ai suoi giovani, sempre sul mare e sul porto bisogna puntare. Il presidente D’Agostino lo ha capito perfettamente appena arrivato alla Torre del Lloyd e da allora lavora di conseguenza, portando a casa risultati di tutto rispetto. Risultati che auguriamo a lui ma soprattutto a Trieste di migliorare ancora”.

Edizione 2019 dedicata a Rotta e Demenego

“Con la targa ai Giuliani nel mondo - aggiunge Muscatello - premiamo il lavoro di chi coltiva le radici della nostra terra, mantenendo un filo di collegamento con chi è nato qui ma vive lontano da qui. La loro attività porta il nome di Trieste in tutto il mondo. Nello spirito che nel lontano 1967 ha spinto i nostri colleghi di allora a fondare il San Giusto d’oro”. “L’edizione 2019 del premio - conclude il presidente di Assostampa Fvg - è dedicata a Pierluigi Rotta e Matteo Demenego, i due agenti uccisi due mesi fa nella Questura di Trieste. Anche i giornalisti triestini vogliono così onorare e rendere commosso omaggio a due giovani uomini caduti mentre svolgevano il loro lavoro per la nostra città. Una tragedia che ha toccato profondamente la comunità cittadina e ovviamente tutti gli operatori dell’informazione”.

Il premio, nato nel 1967 su iniziativa del Gruppo Giuliano Cronisti e giunto alla 53.a edizione, è organizzato da Assostampa Fvg, sindacato unitario dei giornalisti con la collaborazione del Comune di Trieste e della Fondazione CrTrieste.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

social

Tradizioni del Carso: perché andar per osmize

social

Festa della Donna: le idee regalo per sorprendere chi ami

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento