Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

“Usciamo a prendere le sigarette”, e violano la zona rossa con un’auto senza assicurazione

È successo stanotte: due ventenni sono stati fermati dai Carabinieri di Villa Opicina. Erano noti alle forze dell’Ordine e sono stati sanzionati

In giro a mezzanotte in piena zona rossa, con un'auto senza assicurazione. I due sono stati fermati dai Carabinieri stanotte.

La storia

È quasi mezzanotte e monta la curiosità di vedere come sia deserto il quartiere durante il coprifuoco in zona rossa. Allora un ventenne triestino sale a bordo della sua auto e passa a prendere un suo coetaneo per girovagare tra le strade deserte. Il quartiere è tutto loro o quasi. Infatti, dopo un po' incrociano una pattuglia dei Carabinieri di Villa Opicina. I militari li fermano, gli chiedono l'autocertificazione.

I due si giustificano dicendo che vanno a prendere le sigarette e approfittano per fare un giretto. La pattuglia li controlla a fondo perché hanno diversi precedenti. Alla fine scoprono che l' auto è senza assicurazione e che di sigarette e di distributori automatici in zona nemmeno l'ombra. Così i Carabinieri di Villa Opicina li sanzionano per la violazione della normativa Covid e li contravvenzionano per la mancata copertura assicurativa del veicolo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Usciamo a prendere le sigarette”, e violano la zona rossa con un’auto senza assicurazione

TriestePrima è in caricamento