Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca

Zuffa tra Cani: Morso un Padrone, 300 Euro di Multa all'altro

Il proprietario dell'Amstaff stava per scappare quando l'altro padrone ha chiamato la Polizia Locale Passeggia per la strada col cagnolino al guinzaglio: improvvisamente sbuca un cane un po’ più grosso - sciolto e senza museruola - che attacca...

Il proprietario dell'Amstaff stava per scappare quando l'altro padrone ha chiamato la Polizia Locale

Passeggia per la strada col cagnolino al guinzaglio: improvvisamente sbuca un cane un po' più grosso - sciolto e senza museruola - che attacca il primo. Il padrone cerca con fatica di dividere i due animali e finisce anch'egli morsicato. In sintesi estrema, è quello che è successo qualche pomeriggio fa in via Cumano.

Protagonisti un cagnolino meticcio, il suo padrone, un Amstaff decisamente aggressivo (American Staffordshire Terrier: vedi esemplare nella foto di Tatanga 2006) e il suo proprietario che lo seguiva a distanza, invece di tenerlo assicurato ad un guinzaglio corto e con la museruola (dato il temperamento vivace).

Entrambi i proprietari hanno dovuto faticare un bel po' per separare gli animali e - come s'è detto - il padrone del più piccolo ha dovuto ricorrere alle cure mediche per il morso dell'Amstaff. Tra i due umani è seguito pure un litigio: il proprietario ferito, vedendo che l'altro se ne stava andando senza assumersi responsabilità alcuna, ha deciso di chiamare la Polizia Locale.

La pattuglia in tempi brevi ha rintracciato cane e padrone (C.A., 23 anni) il quale, per fortuna e senza troppe storie, ha confermato l'accaduto. Conseguenze: una multa da 300 euro per la mancata custodia del cane e una comunicazione all'Azienda sanitaria (obbligatoria) per una valutazione dell'animale da parte del medico veterinario.

La legge è molto chiara sulla condotta degli animali in pubblico, l'ha ribadito recentemente anche un'Ordinanza del Ministero della Salute. Ricordiamo infatti che, per la propria e l'altrui sicurezza, nelle aree urbane e nei luoghi aperti al pubblico (fatte salve le aree per cani) è obbligatorio: assicurare il cane ad un guinzaglio corto (massimo un metro e mezzo); avere la museruola sempre a portata di mano e, in caso di rischio o richiesta delle autorità, metterla al cane; (se si possiede un cane ad elevata aggressività): - stipulare una polizza di assicurazione di responsabilità civile per danni contro terzi causati dal proprio cane; - usare sempre guinzaglio e museruola in aree urbane e nei luoghi aperti al pubblico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zuffa tra Cani: Morso un Padrone, 300 Euro di Multa all'altro

TriestePrima è in caricamento