Cucina

A Carnevale è tempo di crostoli

Una delle ricette tradizionali di questo periodo dell'anno è certamente quella dei crostoli. Una lunga preparazione con un successo assicurato. Nell'articolo gli ingredienti, la preparazione, la cottura e alcuni trucchi per realizzare un dolce che rende felici i bambini (ma soprattutto gli adulti)

Crostoli che bontà! Il dolce tipico del Carnevale

Che Carnevale sarebbe senza un ricco e fragrante vassoio di crostoli? Chiacchiare, frappe, bugie sono altri nomi con cui vengo chiamati i deliziosi dolcetti tipici di questo periodo dell'anno e che solitamente accompagnano le festicciole dei bambini vestiti in maschera. Sono molto semplici da preparare e generalmente fritti e con abbondante zucchero a velo a guarnizione. Vediamo una delle ricette più semplici da seguire per realizzare i crostoli.

Gli ingredienti necessari

350 gr di farina 00
100 gr di zucchero semolato
2 uova
½ bicchiere di grappa
1 noce di burro
1 pizzico di sale
1 litro di olio di semi di arachide per friggere
zucchero a velo

La preparazione

Mettere su un tavolo da lavoro la farina a fontana e aggiungere nel centro tutti gli ingredienti: lo zucchero semolato, le uova, la grappa, la noce di burro ammorbidito e un pizzico di sale. Lavorare bene la pasta cercando di conservare la morbidezza e l'elasticità dell'impasto. Se necessario aggiungete ancora un pochino di grappa.

La cottura

Con l’aiuto di un mattarello stendere la pasta dando uno spessore di circa 2 millimetri. Con una rotella per dolci tagliare delle striscioline rettangolari della grandezza desiderata. Nel mentre, riscaldare in una padella l’olio di semi e portarlo a temperatura. Immergervi i crostoli e lasciarli cuocere fino a quando non saranno di un bel colore dorato. Attenzione a non lasciarli troppo nell’olio perchè si potrebbero indurire. Man mano che sono pronti, toglieteli dal fuoco e metteterli su carta assorbente da cucina per perdere l’unto in eccesso. Lasciarli raffreddare quindi cospargerli di zucchero a velo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Carnevale è tempo di crostoli

TriestePrima è in caricamento