Antiche ricette triestine: il Koch di gries

Il koch di gries è un dolce triestino di origine austriaca fatto con semolino, pinoli e uvetta

  • Categoria

    Dessert
  • Difficoltà

    Facile
  • Tempo

    40

Gli ingredienti per quattro persone sono: 1 litro di latte, 120 grammi di zucchero, 250 grammi di semolino, 50 grammi di uvetta, 50 grammi di pinoli, 80 grammi di butto, 4 uova e sale.

Procedimento

L'antica preparazione prevede l'ebollizione del latte con il semolino lasciato cadere a pioggia e mescolato con un cucchiaio di legno, poi lasciato raffreddare.

Sciogliere poi il burro a bagnomaria e unire poi in una terrina capiente lo zucchero e il sale, poi aggiungere il semolino raffreddato e 4 tuorli d'uovo.

Unire poi l'uveta ammollata in precedenza e strizzata dell'acqua e i pinoli. In un'altra terrina montare a neve i bianchi delle quattro uova e unirli poi all'impasto principale.

A questo punto non rimane che versare l'intero preparato in una teglia da forno imburrata e infarinata e cuocere per circa 40 minuti in forno a 180 gradi, controllando di tanto in tanto.

La ricetta

Semplice la preparazione di questo antico dolce triestino di origine austriaca, il koch di gries è un preparato fatto con semolino, pinoli e uvetta; ma può essere realizzato anche con il riso, patate o con frutta.

Tra le ricette povere della Venezia Giulia  e dell'Istria, gli anziani raccontano che mandavano i bambini a raccogliere i pinoli che poi rompevano sulle pietre stando attenti a non rompere il prezioso contenuto. Il nome deriva dal tedesco kochen (cotto) e gries (semolino).


 

Semplice la preparazione di questo antico dolce triestino di origine austriaca, il koch di gries è un preparato fatto con semolino, pinoli e uvetta; ma può essere realizzato anche con il riso, patate o con frutta.

Tra le ricette povere della Venezia Giulia  e dell'Istria, gli anziani raccontano che mandavano i bambini a raccogliere i pinoli che poi rompevano sulle pietre stando attenti a non rompere il prezioso contenuto. Il nome deriva dal tedesco kochen (cotto) e gries (semolino).


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antiche ricette triestine: il Koch di gries

TriestePrima è in caricamento