rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
La novità

CA Italia e CA FriulAdria lanciano i minibond per l’agroalimentare e l'agroindustriale

Le operazioni avranno un taglio compreso tra i 2 e i 10 milioni di euro, una durata non inferiore ai 5 anni e saranno finalizzate al sostegno dei piani di investimenti e sviluppo.

Favorire le emissioni di mini-bond da parte delle piccole e medie aziende italiane operanti nel settore agroalimentare e agroindustriale per sostenerne i progetti di crescita. È questo l’obiettivo del programma Basket Bond promosso da Crédit Agricole Italia, valido anche per le imprese del Nord Est clienti di Crédit Agricole FriulAdria. Con il programma Basket Bond le aziende avranno accesso a nuove risorse finanziarie a medio termine attraverso lo strumento obbligazionario, a condizioni agevolate in funzione del profilo di rischio dell’azienda emittente. Le operazioni avranno un taglio compreso tra i 2 e i 10 milioni di euro, una durata non inferiore ai 5 anni e saranno finalizzate al sostegno dei piani di investimenti e sviluppo.

L’iniziativa è promossa da Crédit Agricole Italia e Crédit Agricole FriulAdria che agiranno in qualità di Arranger oltre che di Investor, al fianco di primari investitori istituzionali. “Crédit Agricole FriulAdria è costantemente impegnata studiare prodotti innovativi e servizi ad alto valore aggiunto – dichiara Luca Fornari, responsabile Area Imprese e Corporate –. Agroalimentare e agroindustriale sono da sempre settori di riferimento per il nostro Gruppo, che con le sue soluzioni è in grado di ottimizzare il fabbisogno finanziario e facilitare le sinergie all’interno delle filiere”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CA Italia e CA FriulAdria lanciano i minibond per l’agroalimentare e l'agroindustriale

TriestePrima è in caricamento