Martedì, 22 Giugno 2021
Economia

Invimit: immobili pubblici in vendita anche a Trieste

Dopo una prima selezione di immobili messi in vendita a luglio, la Società ha dato il via alla seconda fase di vendita. Il nuovo elenco è accessibile sulla sezione Vetrina immobili del sito www.invimit.it e sul sito www.immobiliare.it

Sono 94 le unità immobiliari, oltre a 3 asset da cielo a terra, che Invimit Sgr società partecipata al 100% dal Ministero dell'Economia e delle Finanze, ha messo in vendita a Roma, per un valore di partenza di 38 milioni e duecento mila euro. Prosegue a pieno ritmo l’attività di Invimit, dopo una prima selezione di immobili messi in vendita a luglio, che ha suscitato molto interesse sul mercato. Il sito web della Società infatti ha registrato da luglio 2019, data di partenza delle attività di vendita con le nuove modalità, oltre 150.000 accessi a fronte dei circa 10.000 circa dello stesso periodo anno precedente. Un programma che si basa sulla trasparenza, semplicità di accesso e affidabilità del processo di vendita.

Il nuovo elenco di immobili pubblici è accessibile sulla sezione Vetrina immobili del sito www.invimit.it e sul sito www.immobiliare.it , selezionando il territorio di interesse. Le altre città ad oggi coinvolte nella vendita sono Milano, Sabaudia, Firenze, Pisa, Bologna, Trieste, Tarvisio, Perugia, Como, Padova, Terni, Vercelli, Lecce, Livorno. I soggetti interessati, dopo aver visionato la scheda dell’immobile disponibile online, potranno scaricare planimetrie e visure catastali direttamente dal sito se unità frazionate o potranno richiedere informazioni inerenti gli immobili cielo – terra all’indirizzo vendite@invimit.it . E’ possibile, inoltre, prenotare una visita dell’immobile di interesse sia contattando il numero verde 800 190 569, sia compilando il form, accessibile dal sito cliccando sul box “informazioni”.

L'elenco degli immobili in vendita

immobili trieste-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Invimit: immobili pubblici in vendita anche a Trieste

TriestePrima è in caricamento