Economia

Prezzi al consumo: in aumento frutta, pacchetti vacanza e trasporti

Secondo i dati Istat elaborati dall'Ufficio Statistica il Comune di Trieste ha registrato un +0,7 % rispetto a luglio 2018 e + 1,9% rispetto ad agosto 2017

I dati

Secondo quanto riportato dai dati Istat, elaborati dall'Ufficio Statistica del Comune di Trieste,

nel mese di agosto 2018 la stima provvisoria dell’indice dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC) del Comune ha registrato un +0,7 % rispetto a luglio 2018 e + 1,9% rispetto ad agosto 2017.

L'indice dei prezzi al consumo è uno strumento statistico che - come riportato dall'Istat - misura le variazioni nel tempo dei prezzi di un insieme di beni e servizi, chiamato paniere, rappresentativo degli effettivi consumi delle famiglie in uno specifico anno e viene utilizzato per misurare l'inflazione.
Nella seguente tabella sono riportate le variazioni congiunturali e tendenziali degli indici dei prezzi al consumo per le varie divisioni di spesa:

Istat prezzi al consumo 2018-3

In aumento

Andando poi ad analizzare le principali variazioni nel mese di agosto 2018 per classi di prodotto  in termini percentuali saltano subito all'occhio per l'aumento registrato frutta (5%), pacchetti vacanze (8,5%), trasporto marittimo e per vie d'acqua interne (26,2%) e trasporto aereo passeggeri (29,8%).

In diminuzione

Le maggiori diminuzioni risultano invece per apparecchi di ricezione, registrazione e riproduzione di suoni e immagini (-2,2%) e per i supporti di registrazioni (-5,5%). Un calo da rilevare anche quello di combustibili solidi, animali domestici e relativi prodotti, entrambi in diminuzione dell'1,8%.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prezzi al consumo: in aumento frutta, pacchetti vacanza e trasporti

TriestePrima è in caricamento