Referendum Ferriera: 277 operai favorevoli, vince il sì

La tre giorni di voto indetta per ottenere il parere degli oltre 500 dipendenti del gruppo Arvedi sancisce la vittoria del fronte del sì. "La palla passa alle istituzioni" così Uil, CISL, USB e Failms

Vince il sì. Gli operai dello stabilimento di Servola si sono espressi così dopo la tre giorni di voto che li ha visti impegnati ad esprimersi sull'accordo sindacale firmato a Roma il 23 dicembre scorso. Il risultato finale, 277 i voti favorevoli e 192 i contrari  ricalca le ferme posizioni dell'inusuale formazione sindacale composta da Uil, Cisl, Usb e Failms e di fatto mette all'angolo la proposta della Cgil che durante l'infuocata assemblea sindacale del 7 gennaio aveva chiesto di tornare nella capitale per ridiscutere il testo dell'accordo. 

La vittoria del sì proietta quindi il futuro degli operai dell'area a caldo verso quelle che il fronte del sì ha definito "garanzie importanti per la salvaguardia dell'occupazione". All'interno del dibattito si era inserito anche l'ufficio stampa di Arvedi che attraverso una nota diffusa nella giornata dell'assemblea, aveva ribadito che, in caso di vittoria del no, la tutela occupazionale si sarebbe manifestata solamente in altre aziende del gruppo, vale a dire fuori Trieste. 

"Siamo soddisfatti del risultato perché questo accordo era il migliore che si potesse ottenere" queste le prime parole dei rappresentanti del sì. Delusione sui volti dei sindacalisti della Cgil che promettono battaglia. "Questo è solo un pezzo della rotta. Adesso si va verso l'accordo di programma. La palla passa ora alle istituzioni" così Antonio Rodà di Uil. Nel pomeriggio sono attese infine le dichiarazioni della politica. 

58EDEF0F-710A-4BD6-9976-5DE5CABCE6E5-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Conte: "Se continuiamo così, in due settimane tutte le regioni saranno gialle"

  • Rapina da 195 mila euro a Pola, la fuga e l'arresto sul confine: in manette due poliziotti e un carabiniere

  • Trovata morta in mare a Grignano: aveva 62 anni

  • I migliori panifici di Trieste secondo il Gambero Rosso

  • Carenza di vitamina D: come riconoscerla e rischi per la salute

  • Vietati spostamenti tra regioni, ecco il nuovo Dpcm: cosa cambia

Torna su
TriestePrima è in caricamento