Martedì, 23 Luglio 2024
Logistica

Società triestina della logistica sbarca nel nuovo terminal di Belgrado

Firmato ieri, presso l'ambasciata d'Italia in Serbia, un accordo di cooperazione tra l'Alpe Adria e il nuovo terminal di Batajnica, località dell'area metropolitana belgradese

BELGRADO - La società triestina Alpe Adria, che opera nella logistica intermodale in Europa, ha organizzato ieri un evento di grande interesse strategico presso l’ambasciata d'Italia a Belgrado, che si pone in un quadro di stabilità e solidità dei rapporti diplomatici tra i due Paesi, da tempo attivi nella loro partnership commerciale. All'evento erano presenti importanti autorità economiche e politiche di entrambi i Paesi, a sottolineare la rilevanza della collaborazione bilaterale. Per l'occasione è stato firmato un accordo di cooperazione tra Alpe Adria – quale integratore logistico neutrale – e il nuovo terminal di Batajnica, situato nei pressi di Belgrado. All’evento hanno partecipato tre ministri del Governo serbo, Adrijana Mesarović, titolare dell’economia, Goran Vesić, ministro delle costruzioni, delle infrastrutture e dei trasporti, e Tanja Miščević, ministro dell’integrazione europea che hanno condiviso la visione strategica del progetto presentato assicurando tutto l’impegno necessario affinché possa raggiungere i target prefissati assieme al governo italiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Società triestina della logistica sbarca nel nuovo terminal di Belgrado
TriestePrima è in caricamento