47esima Barcolana, il concerto di Remo Anzovino accanto l'Ursus inaugurerà la rassegna

“Non sarà solo un concerto, ma un’incontro di emozioni guidate dal vento e dalle suggestioni che il mare saprà accostare alle mie note. Con la città di Trieste ho un rapporto speciale, perché mi ha sempre fornito grandi spunti artistici. Non ci suono da alcuni anni e farlo in un contesto così affascinante e pieno di significati, come quello dell’Ursus, e per un evento così importante per la città e la regione intera, come quello della Barcolana, sarà davvero emozionante” così il pianista compositore Remo Anzovino presenta il concerto evento – organizzato dalla Società Velica di Barcola e Grignano – per l’inaugurazione della 47esima edizione della Barcolana, che per la prima volta nella sua storia partirà con un concerto, in programma venerdì 2 ottobre alle ore 20:00 a Trieste al Molo IV nei pressi dell’Ursus, l’iconica gru galleggiante che, con i suoi 75 metri di altezza, è parte integrante del profilo di Trieste. L’ingresso sarà libero e in caso di maltempo il concerto si svolgerà al Teatro Miela, distante poche decine di metri. La rassegna “Barcolana Music Festival 2015” proseguirà all’insegna della migliore musica d’autore italiana con i concerti in Piazza Unità d’Italia: Il Cile e una selezione di emergenti band locali nella serata di venerdì 9 ottobre e Max Gazzè, preceduto dal songwriter rivelazione The Leading Guy, nella serata di sabato 10 ottobre. Tutte le info su www.barcolana.it

Attualmente il Maestro pordenonese è al lavoro in studio di registrazione sulla prima canzone della sua carriera – che sarà disponibile da fine ottobre, ideata per una ricorrenza straordinaria con collaborazioni artistiche di assoluto livello di fama nazionale – e sul quinto album di inediti che uscirà nella primavera del 2016 avendo un respiro ampiamente internazionale. Considerato da critica e pubblico uno dei massimi esponenti della musica strumentale italiana, Anzovino si è confermato tra i più originali e innovativi pianisti compositori in circolazione anche con l’ultimo album live “Vivo”, che racconta il percorso artistico di questo straordinario musicista in grado di unire la qualità alla capacità di arrivare a tutti con una melodia che entra dritta nel cuore e non ne esce piùCome un personale marchio di fabbrica.

Nel weekend Anzovino si esibirà anche in Veneto e in Siciliadomenica 4 ottobre, alle 7:30 del mattino, darà il buongiorno alla città di Vicenza in piazza San Lorenzo per il festival “Vivere Sani, Vivere Bene” e alle ore 21:30 dello stesso giorno si esibirà in piazza della Repubblica a Ragusa Ibla per “Le Scale del Gusto”, il prestigioso evento di rilievo culturale dedicato alla valorizzazione e promozione delle tradizioni culturali ed enogastronomiche del territorio Ibleo.

Il mini tour chiuderà la grande stagione estiva che l’ha visto protagonista in tutta Italia, da nord a sud,  dal concerto del Risveglio a Udine in piazza San Giacomo con oltre 2 mila persone accorse alle 7:30 del mattino al concerto di fine agosto in Puglia a Giovinazzo per l‘avveniristico spettacolo piromusicale “Acqua di Luce”, passando per il No Borders Music Festival ai Laghi di Fusine, il Tuscia in Jazz Festival e il GioveDIqualità a Mariano Comense. Tutte le info sul sito ufficiale del Maestro: www.remoanzovino.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Patti Smith, la sacerdotessa del rock arriva al Rossetti

    • 26 novembre 2019
    • Teatro Rossetti

I più visti

  • International Tattoo Expo di Trieste: tre giorni di tatuaggi con 200 professionisti

    • dal 15 al 17 novembre 2019
    • Salone degli Incanti
  • CioccolatiAmo 2019 ospiterà la prima fabbrica di cioccolato itinerante d'Europa

    • dal 7 al 10 novembre 2019
  • Muja Buskers Festival: gli artisti di strada nel segno di Leonardo (VIDEO)

    • dal 23 agosto 2019 al 25 agosto 2020
  • “Abbi cura di me Tour”, Cristicchi torna sul palco del Rossetti

    • dal 10 novembre al 18 dicembre 2019
    • Politeama Rossetti
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TriestePrima è in caricamento