Eventi

ERON svela la luce di "Follow" al Salone degli incanti (FOTO+VIDEO)

Una pala d’altare che ha come soggetto una trama di fili spinati davanti ad un cielo nuvoloso da cui affiora una luce pallida. L'opera "Follow" di Eron, writer di fama internazionale ospite al Salone degli incanti, è stata presentata ieri 13 settembre

Sette giorni, quasi a richiamare la Creazione, sono serviti a Eron, writer di fama internazionale, per completare "Follow", l'opera che è stata finalmente svelata ieri al Salone degli Incanti.

Una tela di 190 x 480 è diventata una pala d'altare incorniciata da due confessionali, simbolo del peccato, regalando all'Ex Pescheria una sacralità fuori dal tempo.

Il soggetto è una luce pallida che ricorda la forma di un cuore. Un cuore non come simbolo romantico ma come strada da seguire, appunto "Follow". Davanti ad essa è raffigurata una trama di fili spinati che simboleggiano la paura, la diffidenza. Un'inno alla speranza di pace, all'armonia, al rispetto, alla compassione e alla serenità che il mondo non ha ancora raggiunto.

Il writer 44enne riminese ha messo il pubblico di fronte ad un concetto universale spingendolo a una riflessione sulla condizione umana.

Un'opera e installazione geniale che ha regalato a Trieste una delle opere più belle del writer del momento.

WP_20170913_18_59_25_Pro-2

IMG-20170914-WA0005-2

IMG-20170914-WA0011-2

WP_20170913_19_58_53_Pro-2

WP_20170913_20_02_46_Pro-2WP_20170913_20_11_12_Pro-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ERON svela la luce di "Follow" al Salone degli incanti (FOTO+VIDEO)

TriestePrima è in caricamento