Lunedì, 17 Maggio 2021
Eventi

Antonello Venditti, trionfo a Cervignano: in 2.000 al Parco Europa Unita

Oltre 2 ore e mezza di grande musica, tra successi intramontabili e nuovi brani. Omaggi a Falcone e Borsellino, Dalla e Pino Daniele

Oltre 2.000 persone hanno affollato il Parco Europa Unita di Cervignano per il concerto di Antonello Venditti, uno degli appuntamenti più attesi dell’estate regionale, inserito all’interno del cartellone di Onde Mediterranee. Inizio con “Raggio di luna”, seguita da “I ragazzi del tortuga”, “Giulio Cesare” (canzone dedicata al liceo frequentato dallo stesso Venditti, “ Piero e Cinzia”, “Peppino”, “Stella”, “Non so dirti quando” e “Lilly”. Poi tutto il pubblico a cantare “Sotto il segno dei pesci”, “Sara”, “Ci vorrebbe un amico” e “Notte prima degli esami” cantate da solo senza orchestra di accompagnamento, che rientra nel finale del brano, colonna sonora del celeberrimo film.

Sono seguite nell’ordine “Cosa avevi in mente”, “Unica”, “Dalla pelle al cuore“, ”Compleanno di Cristina”, “Che fantastica storia è la vita”, “Ogni volta”, “Amici mai”, “Alta marea”, “Benvenuti in paradiso”  e conclusione con la sempre attuale “In questo mondo di ladri”. Tripudio finale da parte del pubblico e grande bis a richiesta con due capolavori immortali quali “Roma capoccia” e “Grazie Roma”.

Poche parole da parte dell’artista “in quanto spesso sono stato frainteso” e spazio alla grande musica d’autore, per una serata a Cervignano che i presenti non dimenticheranno facilmente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antonello Venditti, trionfo a Cervignano: in 2.000 al Parco Europa Unita

TriestePrima è in caricamento