Arte: personale di Selma Selman a Trieste contemporanea

Sabato 9 giugno presso lo Studio Tommaseo è stata inaugurata la personale "I will buy my freedom when" di Selma Selman , vincitrice del Premio Giovane Emergente Europeo Trieste Contemporanea 2017, e sarà possibile visitarla fino al 31 luglio 2018. La mostra si è aperta con una performance inedita dell’artista intitolata Superposition e basata sull’idea di combattere con il corpo per proteggersi dagli altri e da se stessa. La performance, che è stata trasmessa in diretta streaming sulla pagina facebook dell’artista, si è svolta in 3 rounds di 5 minuti l’uno, durante i quali Selma Selman ha interagito ed emozionato il pubblico.

La mostra, curata da Daniele Capra, raccoglie una decina di opere recenti che spaziano da video a lavori su carta, fino ad opere di natura concettuale appositamente realizzate per lo spazio triestino. La ricerca di Selma Selman è caratterizzata da una costante attenzione alle dinamiche di identità, di genere e alle forme con cui le differenze culturali agiscono sui comportamenti sociali. La sua pratica artistica mira ad evidenziare le contraddizioni dell’agire politico, delle abitudini e del comportamento individuale grazie all’impiego della performance, del video e del disegno.

In particolare le opere video della serie "I will buy my freedom when" mettono in luce, con un montaggio ritmato ed uno stile complesso (che mischia insieme reportage documentaristico, riprese domestiche in stile Youtube e comunicazione commerciale), le inestricabili complessità che costituiscono la storia personale di ciascun individuo e le ambiguità sottese alle convenzioni identitarie. Le opere su carta della serie Self-portrait sono una sorta di diario dell’inconscio dell’artista, in cui è possibile leggere le paure e le ossessioni generate dai sogni, nei quali eventi surreali, poetici o violenti si inseguono in un vortice apparentemente senza alcun punto fisso.

Il Premio Giovane Emergente Europeo Trieste Contemporanea è assegnato ogni due anni ad artisti under 30 provenienti dall'Europa centro orientale la cui ricerca si è distinta per particolare significatività. Il premio dà all’artista l'occasione di concepire un inedito progetto espositivo e di poterlo documentare con una pubblicazione.
Selma Selman è nata nel 1991 in Bosnia ed Erzegovina ed è di origine Rom. Ha conseguito il suo Bachelor of Fine Arts nel 2014 presso il dipartimento di pittura dell'Università di Banja Luka (BiH) ed è venuta a Trieste di ritorno dalla Università di Syracuse (USA), dove ha appena conseguito il suo MFA. I will buy my freedom when realizzata per il Premio Giovane Emergente Europeo è la sua seconda mostra personale.

Trieste Contemporanea
Studio Tommaseo
via del Monte 2/1
Trieste Italy
+39040639187
info@triestecontemporanea.it
www.triestecontemporanea.it
www.facebook.com/TriesteContemporanea
orario: da martedì a sabato 17 - 20
ingresso libero

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Passeggiata gratuita alla scoperta dei grandi imprenditori nella storia di Trieste

    • dal 20 agosto 2020 al 2 settembre 2021
    • Campo San Giacomo
  • Ciaspolade, degustazioni e tour: torna lo SkiBus Fvg per Sappada

    • dal 14 febbraio al 24 marzo 2021
  • "Ero uno zombie ma sono guarita", la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Leali delle Notizie
  • Il Verdi punta sui “Giovani talenti”: sei concerti con i professionisti del domani

    • dal 30 gennaio al 18 aprile 2021
    • Telequattro
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TriestePrima è in caricamento