"Sottratti", il 30 luglio a l'Ausonia il libro sul mondo degli affidi

Con Giuliano Rotondi, giornalista autore del libro Sottratti. Storie giudiziarie di famiglie negate e con l’avv. Pierumberto Starace. L’incontro è promosso dall’ALISTER, Ass. per la libertà di scelta terapeutica, e così spiega il Presidente Walter Pansini. "L'argomento è dei più scottanti e attuali: bambini sottratti alle famiglie o ai singoli padri e madri per i motivi più disparati. Spesso basta una delazione, una denuncia orale, un esposto per futili motivi e qualcuno si porta via il minore, che il più delle volte finisce in una struttura protetta.

E l'Italia pullula di strutture protette, case-famiglia, comunità di accoglienza laiche e religiose, ex orfanotrofi trasformati in "prigioni" di stato, edifici residenziali mascherati da bed and breakfast del disagio minorile. Poi ci sono i conventi e gli ex monasteri, le case del conforto, con tanto di telecamere e filo spinato. Insomma migliaia di sedi sociali tenute da associazioni, enti, sodalizi, Onlus, no-profit, fondazioni e ordini clericali, che ricevono dallo stato, a vario titolo, centinaia di milioni di euro".

Il giudice, Francesco Morcavallo, già nel 2013 denunciava su canale 5 l’affidamento illecito di minori con sottrazione immotivata ai legittimi genitori. Il magistrato esponeva chiaramente i drammatici percorsi che iniziano con la sottrazione alle famiglie e finiscono con quello che lui definisce l’ “internamento” (spesso per anni) negli istituti e nelle comunità governati dai servizi sociali.

Nel corso di una trasmissione di canale 5, il giudice Francesco Morcavallo denunciò “la facilità con cui troppo spesso i servizi sociali, su richiesta dei Tribunali dei Minori, strappano i figli ai propri genitori per mandarli in case famiglie”, ma inusitatamente le sue clamorose denunce pubbliche non ebbero seguito: si sono dovuti aspettare i fatti di Bibbiano, prima che si muovesse qualcosa, ma – data la gravita dei fatti – le reazioni politiche e penali sono ancora insufficienti. Infatti non si tratta di singoli reati ma di un sistema, con implicazioni e convivenze enormi. Quell’intervista fu ‘isolata’: incontrò un ‘muro’ tale che il giudice Francesco Morcavallo in data 6 maggio 2013 decise di dimettersi ed abbandonare la magistratura.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Penso che sia in atto la demolizione della famiglia. È stata per millenni la base, il fondamento della società. Tutto si è relazionato ad essa e si è sviluppato per supportarla. Lo Stato e la Chiesa l'ha sempre protetta e/o sfruttata ma mai ignorata e combattuta come in questi ultimi anni. Solo chi è in completa malafede può confutare questo andazzo che parte da una ideologia perversa e si nutre di osceni egoismi. La pederastia viene fatta passare per amore familiare e pretende i figli che non può produrre e che fa produrre dalle disprezzate coppie, che hanno generato essi stessi, o con altri artifici dove si inserisce la speculazione. Ben vengano libri che denunciano questa barbarie ma che presto verranno silenziati perché non sono finanziati come i vari circoli di persone "sane" ma particolari che vorrebbero chr tutti fossero "sani" come loro. A cominciare ad inculcare (con due "c";) la loro "sanità" ai bambini dell'asilo e a far spendere soldi alla Sanità pubblica per medicinali costosi per ritardare la pubertà. Per far sistemare i denti ai bambini ed ai ragazzi bisogna pagare per le stronzate no..

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Passeggiata gratuita alla scoperta dei grandi imprenditori nella storia di Trieste

    • dal 20 agosto 2020 al 2 settembre 2021
    • Campo San Giacomo

I più visti

  • Passeggiata gratuita alla scoperta dei grandi imprenditori nella storia di Trieste

    • dal 20 agosto 2020 al 2 settembre 2021
    • Campo San Giacomo
  • Ciaspolade, degustazioni e tour: torna lo SkiBus Fvg per Sappada

    • dal 14 febbraio al 24 marzo 2021
  • "Ero uno zombie ma sono guarita", la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Leali delle Notizie
  • Il Verdi punta sui “Giovani talenti”: sei concerti con i professionisti del domani

    • dal 30 gennaio al 18 aprile 2021
    • Telequattro
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TriestePrima è in caricamento