rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
La rassegna estiva / Porto Vecchio, Magazzino 26,

Bregovic, Vega e Biondi tra le star di Trieste Estate 2022

La rassegna, organizzata dal Comune, si svolgerà in oltre 100 luoghi, tra cui il castello di San Giusto, e includerà non solo il centro cittadino ma diversi rioni. Non solo eventi musicali ma anche teatro, danza e cinema

Suzanne Vega, Mario Biondi, Goran Bregovic, The dead daisies, Matt Bianco e molti altri nomi di richiamo tra i grandi ospiti di “Trieste Estate”.  L a rassegna organizzata dal Comune  r itornerà nel 2022  dal 9 giugno al 30 agosto con  eventi di musica, teatro, danza e cinema.  L’attesa rassegna estiva è stata presentata stamane al Magazzino 26 del Porto Vecchio alla presenza dell'assessore alla Cultura Giorgio Rossi.

Particolarmente attesa la rassegna di concerti al castello di San Giusto, ma saranno coinvolti anche 13 luoghi tra cui i teatri e i musei di Trieste. 167 gli spettacoli previsti, oltre 100 gli eventi gratuiti previsti e la partecipazione di oltre 1600 artisti. Qui la presentazione del festival in videografica.

Questa 19esima edizione si estenderà, per la prima volta in assoluto, dal centro alla periferia, coinvolgendo anche alcuni  rioni tra cui Borgo San Sergio, San Giacomo, Opicina, Barcola e Servola con appuntamenti dedicati, performance teatrali, musicali e concerti, oltre che una rassegna dedicata alle formazioni bandistiche a cura dall’Anbima provinciale.

Il calendario, curato da Lino Marrazzo e Gabriele Centis, ripropone una serie di spettacoli di successo con grandi eventi e artisti nazionali e internazionali, come le consolidate rassegne “Hot in the city”, “Trieste Summer Rock” e “TriesteLovesJazz”. Ma non mancherà nemmeno la musica classica con il “Progetto Beethoven”, il Festival Trieste Classica “Visioni” e il “Trieste Operetta Festival”.

Nel programma ci saranno anche il Conservatorio Tartini, la Fondazione Lelio Luttazzi, la Civica Orchestra di Fiati G. Verdi, l’Orchestra Esyo, la Comunità Croata di Trieste, l’Orchestra Busoni, l’Orchestra Barocca Triestina, il Coro della Cappella Musicale Pontificia "Sistina" e la Ceghedaccio Symphony Orchestra.

Il Giardino del Museo Sartorio si trasformerà invece, per l'occasione, in un peculiare sito “cameristico” in cui verrà allestito un palco dedicato ad eventi più raccolti di musica e prosa, con una platea di circa 160 posti a sedere, dove tra l'altro andrà in scena una delle novità di quest'anno, la rassegna “Teatro Ragazzi”, a ingresso gratuito, pensata per un pubblico di famiglie con bambini e ragazzi. Anche la musica indipendente troverà qui il proprio spazio con i giovani artisti della rassegna “Secret Sounds Trieste”. Al Giardino de Tommasini sarà invece la volta del cinema, con due rassegne dedicate: #cinemanordest e ShorTs International Film Festival.

Coinvolti anche altri siti suggestivi, come il Museo d'Antichità Winckelmann, che farà da cornice alla rassegna “Archeologia di sera”, il Molo Audace, ove ritornerà il Concerto all’alba, e la Cattedrale di San Giusto che accoglierà il Coro della Cappella Musicale Pontificia. 

Trieste Estate è organizzata dal Comune di Trieste – Assessorato alle politiche della cultura e del turismo – in collaborazione con il Trieste Convention and Visitors Bureau e con il sostegno di PromoTurismoFVG e mira anche ad incentivare il turismo in città grazie agli introiti dell’imposta di soggiorno con speciali vantaggi per coloro che pernotteranno in città. Maggiori informazioni saranno disponibili a breve su: discover-trieste.it e su www.triestestate.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bregovic, Vega e Biondi tra le star di Trieste Estate 2022

TriestePrima è in caricamento