Giovedì, 28 Ottobre 2021
Eventi

Carabinieri a Trieste: storia e uniformi dal 3 novembre 1918

Fino al 24 novembre nel palazzo della Borsa la mostra fotografica e di uniformi d’epoca dell'Arma

«Il 3 di novembre del 1918 sbarcai a Trieste con venti Carabinieri e due Battaglioni di Bersaglieri della classe 1899 con i quali, le nostre truppe non essendo ancora all’Isonzo, occupai la città dove scorazzavano i delinquenti comuni liberati dalle prigioni e scendevano da ogni parte sbandati dall’esercito austro-ungarico i nostri ex prigionieri a decine di migliaia….…»

Con queste parole il Generale Carlo Petitti di Roreto, primo Governatore e comandante militare di Trieste, descriveva la città subito dopo lo sbarco dei primi soldati italiani: Carabinieri e Bersaglieri. Iniziò così la storia dell’Arma a Trieste, prima forza di polizia ad arrivare in questa straordinaria città. Parte da questo presupposto l’impegno dell’Arma nell’organizzare, a partire dal 13 novembre (ma l’accesso al pubblico sarà permesso dal 14) la mostra fotografica e di uniformi d’epoca che sarà ospitata nel palazzo della Borsa fino al 24 novembre.Mostra organizzata dal Gruppo Ermada Flavio Vidonis con il Patrocinio dell’Arma dei Carabinieri che vuole offrire uno spaccatodi questo complesso e travagliato periodo storico.

L’utilizzo delle fotografie della mostra è stato autorizzato dal Comune di Trieste e che le stesse sono di Adriano de Rota (ma di proprietà della Fototeca dei Civici Musei di Storia ed Arte) e di Ugo Borsatti (di proprietà della Fondazione CRTrieste, in deposito presso la Fototeca dei Civici Musei di Storia ed Arte).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri a Trieste: storia e uniformi dal 3 novembre 1918

TriestePrima è in caricamento