rotate-mobile
Eventi

Dal 6 agosto torna il Carnevale estivo muggesano

Vi aspettano musica e la tanto attesa sfilata dei carri. Inaugurato anche il Museo del Carnevale Muggesano che da quest'anno ha la propria sede

Tutto è pronto per una nuova edizione del Carnevale Estivo Muggesano. La manifestazione si terrà come di consueto in piazzale Caliterna dal 6 al 15 agosto e prevede ogni sera spettacoli musicali e di cabaret e musica di sottofondo con le selezioni dei dj. "Quest’anno - ha commentato il Sindaco di Muggia, Laura Marzi  durante la conferenza stampa - il Carnevale estivo è un momento doppiamente importante. Innanzitutto perché, dopo la sospensione del 2020, la realizzazione di questo evento rappresenta la riconquista delle nostre abitudini: il Carnevale è da sempre stato un elemento cardine della muggesanità e poterlo rivivere, seppure con le limitazioni vigenti, è fondamentale non solo perché questa tradizione non vada perduta, ma anche perché la comunità possa condividere nuovamente parte della propria identità". “Ma quest’edizione è importante anche perché avviene nell’anno in cui finalmente l’associazione delle Compagnie del Carnevale ha ricevuto il riconoscimento di una propria sede stabile -che proprio oggi viene inaugurata- e che porta con sé anche quello implicito della propria preziosa attività in tema di promozione della nostra città”.

Divertimento per un pubblico di tutte le età

Anche se non sarà possibile correre la Carneval Run, non mancheranno le occasioni di divertimento e gli intrattenimenti serali adatti a un pubblico di tutte le età: oltre agli spettacoli musicali, con il ritorno del Festival della Canzone Muggesana, l'esibizione di Tap Jam a cura della Scuola di ballo Toc Toc, e al cabaret con le band (i tributi a Zucchero, Tozzi e Battisti) e i personaggi più amati dal pubblico triestino e non solo (Maxino e Flavio Furian e El Mago de Umago), il 14 agosto si svolgeranno la Sfilata dei carri sul mare e la tradizionale Vogadamata. La manifestazione si terrà in totale sicurezza in ossequio delle normative grazie alla presenza degli steward e l'utilizzo di un unico ingresso, debitamente indicato con l'apposizione di cartelli in 4 lingue e di tre uscite. Ogni sera ai partecipanti verrà consegnato un braccialetto di colore diverso per poter eventualmente rientrare. Le modalità di accesso perché la festa si svolga nel migliore dei modi sono indicate sul sito dell'Associazione delle Compagnie del Carnevale Muggesano (www.carnevaldemuja.com). Due le principali novità illustrate dal presidente dell'Associazione delle Compagnie del Carnevale Muggesano.

Una sede per le Compagnie del Carnevale

"Grazie all'azione congiunta di Regione e Comune di Muggia - ha riferito il Presidente dell'Associazione delle Compagnie del Carnevale Muggesano, Mario Vascotto - finalmente abbiamo una sede, che ci è stata concessa in comodato gratuito per cinque anni dall'Amministrazione comunale e all'interno della quale abbiamo allestito un piccolo Museo del Carnevale che inauguriamo proprio oggi. Grazie a Montedoro Shopping Center e al suo Direttore, Sergio Bavazzano, che ci ha fornito i manichini, il museo ospita i costumi delle otto Compagnie oltre a quelli di Re Carnevale (il mai dimenticato Dario Macor) e della Regina, donati dalla moglie, Laura Stopar. Su un monitor scorreranno infine le immagini più belle delle sfilate. Il museo sarà poi visitabile su richiesta da gruppi e scolaresche. "Altra novità di quest'anno, l'esibizione della Madrina del Carnevale Muggesano 2021, Sofia Zorzon, che salirà sul palco allestito presso il piazzale del Caliterna l'11 agosto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal 6 agosto torna il Carnevale estivo muggesano

TriestePrima è in caricamento