Mercoledì, 4 Agosto 2021
Eventi

"Che Gusto!": a Cittanova una giornata dedicata alle eccellenze italiane, croate e slovene

La quinta edizione, che si terrà il 29 luglio, propone un’immersione nelle eccellenze del territorio alpe-adriatico

Una serata dal sapore delicato e dai profumi avvolgenti degli olii delle nostre terre, arricchiti dai dolci “decisi” e gustosi che inconfondibilmente richiamano la tradizione austro ungarica, il tutto scandito dalle carezze dei vini che dell’Adriatico catturano il vento ed espirano storia.

"Che Gusto!", quinta edizione

Il prossimo 29 luglio la Comunità degli italiani di Cittanova e Slow Food Istria, in collaborazione con Sergio Nesich e Bever Forever Organizescion e con il patrocinio del Comune di Cittanova Novigrad e del Consolato Generale d’Italia a Fiume, organizza “Che Gusto!”, un piacevole percorso enogastronomico “buono, pulito e giusto” nella qualità con prodotti italiani, sloveni e croati in terra d’Istria, dove l’unico confine è quello della semplicità che impastata con tradizioni secolari diventa eccellenza ed orgoglio alla portata di tutti i palati: dai più esigenti a quelli “profani”. La serata estiva, giunta alla sua quinta edizione, propone un’immersione nelle eccellenze del territorio alpe-adriatico ed offre la degustazione di carni, salumi e dolci assieme a birre e vini di piccoli produttori che accompagneranno gli assaggi con il racconto delle caratteristiche dei propri lavori. “Siamo entusiasti ed orgogliosi di poter finalmente aprire le porte a tanti appassionati, consumatori, turisti in vacanza e cittadini locali – sottolinea Glauco Bevilacqua, presidente della Giunta esecutiva della Comunità degli italiani di Cittanova d’Istria – ci aspettiamo anche ristoratori interessati alla nostra etica e alle nostre eccellenze”.

“Buono, pulito e giusto”

“Buono, pulito e giusto” sono le parola d’ordine di Slow Food ed anche di questo evento, assieme a bontà che non esclude gli ambasciatori più sublimi del nostro territorio: quest’anno saranno presenti, come aziende vinicole, il Conte D’Attimis Maniago, Venica & Venica, Fiore dei Liberi, Renzo Pizzulin, Murva, l’enoteca di Cormons e l’enoteca di San Floriano con i propri fiori all’occhiello oltre ai barolisti Conterno Fantino e Azelia di Langa, il birrificio Antica Contea, il ristorante Enoteca Majda di Gorizia e le pasticcerie Pirona e Viezzoli di Trieste. A rendere l’omaggio del Friuli Venezia Giulia, inoltre, sarà presente Promoturismo Fvg che presenterà alcuni prodotti tipici del nostro territorio e l’offerta turistica regionale dal mare alla montagna. Tra i diversi stand non mancheranno gli spazi per concedersi un sigaro e rilassarsi nell’ampia area della Comunità che ospita la manifestazione.

“Sarà un evento per tutti – continua Bevilacqua – siamo attrezzati ad accogliere anche 400 persone alla volta e il tutto si svolgerà nel rispetto delle disposizioni di sicurezza. Ci aspettiamo una grande risposta da parte delle persone che come noi vogliono tornare a respirare responsabilmente la normalità e godersi i piccoli piaceri della vita come il buon cibo e il buon vino sotto il cielo stellato d’estate”. Per chi volesse raggiungere Cittanova la sera del 29 luglio, l’ingresso in Croazia secondo le norme vigenti è liberamente consentito a fronte della presentazione del Green Pass che sarà richiesto anche per l’accesso agli stand di “Che gusto!”.

L’ingresso alla manifestazione avrà un costo di 15,00 euro. Orario: dalle ore 18,30 fino a mezzanotte. Per ulteriori informazioni: https://fb.me/e/1AWt71fuV

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Che Gusto!": a Cittanova una giornata dedicata alle eccellenze italiane, croate e slovene

TriestePrima è in caricamento