menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Convegno (aperto al Pubblico): "Mutamenti Istituzionali, Competitivita' e Politiche Industriali: il Caso Nordest". Con Prodi, Giarda, Maresca Ecc...

Nei giorni 23-24 settembre si terrà a Trieste l'annuale convegno promosso dalla rivista "L'industria" edita da Il Mulino. Si tratta di una rivista prestigiosa che ha avuto tra i suoi direttori personaggi illustri, tra i quali Romano Prodi, che...

Nei giorni 23-24 settembre si terrà a Trieste l'annuale convegno promosso dalla rivista "L'industria" edita da Il Mulino.
Si tratta di una rivista prestigiosa che ha avuto tra i suoi direttori personaggi illustri, tra i quali Romano Prodi, che sarà presente a Trieste in qualità di relatore.
Il XXXV Convegno di Economia Politica e Industriale, dal titolo "Mutamenti istituzionali, competitività e politiche industriali: Il caso Nordest" è promosso, appunto, dalla Rivista "L'Industria" e dall'ISTIEE di Trieste.
I lavori prenderanno avvio all'Università di Trieste, presso l'Aula Magna dell'edificio H3, via Valerio, venerdì 23 settembre alle ore 9.30 con la sessione plenaria del convegno (aperta al pubblico), che prevede la relazione iniziale di Piero Giarda dell'Università Cattolica di Milano, già Sottosegretario di Stato per il tesoro, il bilancio e la programmazione economica.
Seguiranno le relazioni di Daniele Franco della Banca d'Italia e di Maurizio Maresca dell'Università di Udine nonchè Vice Presidente di UniCredit Logistics.
I lavori della mattinata verranno conclusi da Romano Prodi, che rappresenta per gli economisti industriali il più autorevole caposcuola. I lavori del pomeriggio proseguiranno in sede universitaria in tre sessioni parallele dedicate in termini specifici ai seguenti argomenti: "L'economia del Nord-Est: trasformazioni strutturali e risposte di policy"; "Reti infrastrutturali, finanziamenti e regolazione"; "Infrastrutture, trasporti e regolamentazione del Nord-est."
La giornata conclusiva (aperta al pubblico) si terrà nella sala del Ridotto del Teatro Verdi e prevede, nella fase iniziale, le relazioni del professor Mosconi dell'Università di Parma e gli interventi della Presidente di Confindustria Emma Marcegaglia, del dott. Giovanni Perissinotto del Gruppo Generali e del dott. Fabrizio Palenzona di UniCredit, prodromiche alla Tavola Rotonda conclusiva alla quale sono stati invitati a partecipare: Giuseppe Bono (Fincantieri), Paolo Costa (Autorità Portuale di Venezia), Gian Maria Gros-Pietro (LUISS Guido Carli), Marina Monassi (Autorità Portuale di Trieste), Igor Jakomin (Governo della Repubblica di Slovenia), Sergio Razeto (Confindustria Trieste), Edi Snaidero (Friulia), Alessandro Vardanega (Unindustria Treviso).
Fungerà da moderatore della Tavola Rotonda il Direttore della Rivista L'industria, prof. Enzo Pontarollo, che trarrà anche le conclusioni del convegno.
Il convegno è preceduto oggi, 22 settembre, presso la sede InCE, via Genova 9, dalla Sessione speciale dedicata alle ricerche del progetto ADRIA A, relativo alla riorganizzazione dei trasporti dell'area transfrontaliera italo-slovena.


Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    La zona gialla torna dal 26 aprile: ristoranti aperti anche la sera

  • Cronaca

    Operatori sanitari in piazza contro l'obbligo vaccinale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento