Cultura

Al Teatro Comunale di Monfalcone le magiche atmosfere di dodici sassofoni.

22.00 - Molto apprezzata l'esibizione della Selmer Saxharmonic, diretta da Milan Turkovic

Venerdì 30 gennaio, per il cartellone musicale 2014-2015, il Teatro Comunale di Monfalcone ha proposto l’esibizione di un ensemble molto particolare: la Selmer Saxharmonic diretta da Milan Turkovic; trattasi di una formazione composta da dodici prestigiosi sassofonisti tedeschi, con un repertorio che spazia dalla musica barocca agli autori contemporanei, e che comprende anche le musiche da film. Il concerto è iniziato con le Danze Slave nn. 1, 7 ed 8 di Antonin Dvóřak (1841-1904), musica popolare che ha introdotto il pubblico a comprendere il suono delle varie tipologie di sassofono, dal sopranino al basso. In un crescendo musicale apprezzato dagli spettatori è seguita “Scaramouche” di Darius Milhaud (1882-1974) con le sue atmosfere sudamericane. La prima parte del concerto si è poi conclusa con la “Suite per Orchestra di Varietà” di Dmitrij Šostakovič, che ha messo in primo piano la tecnica ed il virtuosismo dei dodici sassofonisti. La seconda parte è stata dedicata alle colonne sonore di celebri film; dopo una efficace e divertente presentazione del gruppo, durante la quale sono stati introdotti i vari strumenti, l’ensemble ha espresso tutto il suo valore interpretando musiche dal film “I Pirati dei Caraibi” di Hans Zimmer (1957-vivente) a “Dans les rues” di Hanns Eisler (1898-1962). Il picco più alto del concerto è stato raggiunto con il tema di “C’era una volta il West” di Ennio Morricone (1928-vivente) e con l'esecuzione della “Rota Suite” su musiche di Nino Rota (1911-1979): senza soluzione di continuità, l'ensemble ha suonato il tema “La passerella” dal film “Otto e mezzo” di Fellini, “Speak softly, love” da “Il Padrino” di Francis Ford Coppola ed infine il tema de “La dolce vita”, ancora di Fellini. Nel finale, il pubblico entusiasta ha richiamato più volte il gruppo di musicisti, il quale ha concesso due fuori programma: il tema de “La Pantera rosa” di  Blake Edwards – musicata da Henry Mancini – ed infine “Devil’s Rag” di Jean Matitia. Merita segnalare che tutte le musiche in programma sono state arrangiate da Christoph Enzel, che nel gruppo suona il sax tenore. Il prossimo appuntamento del cartellone musicale è previsto nella serata di mercoledì 11 febbraio (ore 20.45), con la messa in scena del “Festino nella sera del giovedì grasso avanti cena”, commedia madrigalesca a cinque voci musicata da Adriano Banchieri (1568-1634), che condurrà gli spettatori alla scoperta della musica del tardo Rinascimento grazie all'ensemble vocale "La Stagione Armonica" diretta da Sergio Balestracci.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Teatro Comunale di Monfalcone le magiche atmosfere di dodici sassofoni.
TriestePrima è in caricamento