"Islam, siamo in guerra": sabato Magdi Allam presenta il suo nuovo libro a Trieste

Magdi Cristiano Allam

Sabato 5 Dicembre  presenta a Trieste presso la sala Cassetti di v. Fabio severo 14  ore 10 -12
ISLAM, SIAMO IN GUERRA

                                                                                                                       

ISLAM, SIAMO IN GUERRA, l’ultima battaglia letteraria di Magdi Cristiano Allam, edito da Il Giornale e distribuito da MDF Distribuzione, sarà presentato da  Marco Prelz …Editorialista de Il Giornale e autore di libri di successo sul terrorismo islamico, Allam porta a compimento il suo percorso di critica radicale verso l’islam, responsabile di avere scatenato la Terza guerra mondiale e instaurato un clima di terrore e sottomissione.

All’incontro  interverrà MassimilianoFedriga, PierpaoloRoberti, FabioScoccimarro, SandraSavino e vari esponenti del centro-destra, il SAP sarà rappresentato da Lorenzo Tamaro , incontro organizzato da Prelz Marco del Movimento Trieste Unita, insieme alla Sig.a Deborah Matticchio presidente del Movimento.

ISLAM, SIAMO IN GUERRA

Siamo in guerra. È il Jihad, la guerra santa islamica, scatenata dal terrorismo islamico dei tagliagole, che ci sottomettono con la paura di essere decapitati, e dei taglialingue, che ci conquistano imponendoci la legittimazione dell’islam. È la Terza guerra mondiale, che vede partecipi la Finanza speculativa globalizzata, l’Eurocrazia, lo Stato-Mafia e la Chiesa relativista; che distrugge l’economia reale e impoverisce i popoli, spoglia gli Stati della sovranità e pone fine alla democrazia sostanziale, scardina la certezza di chi siamo e ci trasforma nel meticciato etnico e culturale. È ora di prendere atto della realtà della guerra in atto, essere consapevoli che, o si combatte per vincere, o la subiremo e saremo sottomessi all’islam.

Magdi Cristiano Allam

È nato al Cairo nel 1952 ed è cittadino italiano dal 1986. Da musulmano, per 56 anni, ha creduto in un “islam moderato”, fino a quando non è stato condannato a morte sia dai terroristi islamici sia dai “musulmani moderati”. Nel 2008 si è convertito al cattolicesimo e nel 2013 si è dissociato dalla Chiesa per la sua legittimazione dell’islam. È editorialista del Giornale e autore di libri di successo sul terrorismo islamico. È stato il primo giornalista a subire un procedimento disciplinare per “islamofobia” da parte dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti e a vincerlo, facendo trionfare il principio che è lecito criticare l’islam. Ha denunciato il “Jihad by Court”, la guerra santa islamica attraverso i tribunali, una persecuzione giudiziaria che subisce per impedirgli di scrivere e di parlare contro l’islam. Ha fondato l’Associazione “Amici di Magdi Cristiano Allam”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Avatar anonimo di Deborah
    Deborah

    Movimento Trieste Unita cittadini comuni che lottano per far ritornare Trieste com'era

    • Avatar anonimo di Emiliano
      Emiliano

      ...e ricerca de una carega comoda.  Trieste iera cosmopolita,  e no nazifascista.

  • Avatar anonimo di Deborah
    Deborah

    Movimento Ttrieste Unita

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Passeggiata gratuita alla scoperta dei grandi imprenditori nella storia di Trieste

    • dal 20 agosto 2020 al 2 settembre 2021
    • Campo San Giacomo

I più visti

  • Passeggiata gratuita alla scoperta dei grandi imprenditori nella storia di Trieste

    • dal 20 agosto 2020 al 2 settembre 2021
    • Campo San Giacomo
  • "Ero uno zombie ma sono guarita", la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Leali delle Notizie
  • Il Verdi punta sui “Giovani talenti”: sei concerti con i professionisti del domani

    • dal 30 gennaio al 18 aprile 2021
    • Telequattro
  • Appuntamento con la musica, sabato in diretta streaming il concerto del trio "Cor"

    • Gratis
    • 10 aprile 2021
    • diretta streaming
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TriestePrima è in caricamento